Hair and Beauty Congress a Paestum: chiusura con grandi numeri per l'evento B2B della bellezza

Mercoledì 27 Ottobre 2021
Hair and Beauty Congress a Paestum: chiusura con grandi numeri per l'evento B2B della bellezza

Cat Italia e Cmc World, le due associazioni promotrici di Hair and Beauty Congress, il salone internazionale dedicato agli operatori del settore, dopo mesi bui sono riuscite a riunire brand, hair show e competizioni nello storico complesso del centro congressi Ariston di Capaccio - Paestum

La 23sima edizione si è conclusa lunedì, 25 ottobre, con ottimi risultati.

«È stata l’edizione della rinascita. I veri protagonisti sono stati gli espositori e le nazioni in gara che hanno raccolto il guanto di sfida con coraggio e passione. Vedere nei loro occhi la grinta di chi finalmente può ricominciare a mettersi in gioco lasciando alle spalle una congiuntura difficile non ha prezzo» hanno commentato Luigi e Antonio Bilancio insieme a Maria Rosa Roberto, rispettivamente presidente Cat Italia, Cmc World e Cmc World Estetica.

Video

Hair and Beauty Congress si conferma così un format consolidato in grado di offrire alle imprese e ai suoi professionisti una vetrina e una piattaforma di business networking capace di attrarre i buyer e l'interesse dell’Italia e dell’estero.

Tanti i trend della fiera come i green values prodotti detox che depurano i capelli da smog e metalli pesanti prevenendo la rottura della fibra capillare; dispositivi con pack riciclabili che coccolano viso, corpo e capelli, ma anche il pianeta, con formule amiche dell’ambiente. L’eco-beauty è stato al centro dell’interesse.

Ci sono poi gli hair tattoo per chi ha voglia di osare, esplorare nuove tendenze e mode, con disegni geometrici e tribali disegnati a colpi di rasoio. La tecnica arriva direttamente dagli States ma da tempo sta impazzando anche in Italia, complice Instagram e il successo di una moda sempre più orientata allo street style. A presentarla, sul palco della sala Giove di Paestum, in collaborazione con GammaPiù, il mago dell’hair tattoo Nto Hair Mugen giovane irpino, campione italiano di questo nuovo servizio che, grazie ai palchi e alle barbers competitions, è ormai di casa a Parigi. 

Il mondo barber si fa donna: cresce vertiginosamente la domanda delle giovanissime che sognano di fare un mestiere, fino ad oggi, appannaggio degli uomini. Con la bolognese Simona Fabbri (giudice di categoria) focus sui nuovi trend e sull’empowerment femminile per sdoganare un po’ di tabù.

La manicure perfetta? Si chiama double french, una variante al classico french ma meno scontata. I più visti in fiera? I make-up che risaltano occhi e sopracciglia: tinte fluo ed esplosive, con sopracciglia pettinate all’insù, sono tra le tendenze beauty del momento. E per stupire ai prossimi party natalizi? Per quello c’è la face&body painting.

Il salone del futuro? «Sarà esperenziale! Design minimal ma innovativi per garantire agli utenti la qualità del tempo trascorso durante la fruizione del servizio». Ad annunciarlo due aziende leader del made in Italy Mancini design e Gioia Catania «perché se gli acquirenti vivono esperienze coinvolgenti ritornano».

Il massaggio è il rituale di bellezza più richiesto e amato da uomini e donne, in grado di restituire una sensazione di benessere a 360 gradi. Nella sala dedicata al concorso Massage Spa Talent del maestro Antonio Cerrone (giurato internazionale Cat e Cmc) si sono alternati professionisti provenienti da tutto il mondo. Thailandia, Russia, Armenia, Messico, Grecia, Romania e Albania sono le nazioni che hanno preso parte al contest.

LEGGI ANCHE Tv, «Clio Back Home»: vita e retroscena della star del web Clio Make Up su Discovery+

Hair and Beauty Congress è anche exhibitions, awards e serate di gala. A chiudere la due giorni di hair show Filippo Sepe, tra gli stilisti italiani più richiesti nel panorama mondiale. Anche quest’anno il maestro delle grandi passerelle ha regalato un momento di esibizione unica nel suo genere. Ad animare invece la cena di gala, dedicata alle premiazioni collaterali, l'attrice e cantante Anna Capasso che, di fronte a un pubblico internazionale, ha presentato il suo ultimo singolo ballo da sola. Premiata come testimonial di bellezza al naturale è stata la guest del polo fieristico provando e toccando con mano la qualità dei prodotti in mostra.

Sul palco e sulle pedane, ad alzare le coppe dell’edizione 2021, le nostre nazionali. Il team femminile italiano, guidato dai coach Claudio Iannotta e Cris Greco, si è aggiudicato il primo posto della competizione internazionale portando sul palco una performance epica ispirata a Frida Khalo, con gli splendidi abiti sartoriali realizzati dagli stilisti Luciano Fiore e Gabriele Bonanno. Primo posto internazionale anche per il team maschile italiano capitanato da Giuseppe Salzano e Cosimo Campagna. L’Italia tra presente e passato, tra il ricordo di Fellini e i look più contemporanei, con la complicità dei partners Pixel C3 e Talos, ha letteralmente sbaragliato la concorrenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA