Rocco Barocco negativo al Covid: «Sono guarito ma non abbasso la guardia»

Venerdì 15 Gennaio 2021 di Melina Chiapparino

«Sono felice di esserne uscito fuori ma in tanti sottovalutano ancora il Covid». A raccontare il lieto fine di un ricovero ospedaliero durato oltre un mese e di una riabilitazione altrettanto lunga, è Rocco Barocco ora in piena forma e ufficialmente negativo al virus, come ha accertato ieri l’esito dell’ultimo tampone. Lo stilista napoletano, ricoverato i primi di novembre all’ospedale del Mare dove era stato assistito nel reparto di terapia sub-intensiva, aveva proseguito la degenza nella Casa di Cura Maria Rosaria di Pompei fino al ritorno a casa, poco prima di Natale.

«Attendevo la negativizzazione dal virus per tornare pienamente alla mia operatività professionale- spiega l’inventore della griffe RB nota in tutto il mondo- ora sono pronto a riprendere a viaggiare, sempre se si potrà e a occuparmi delle collezioni per la prossima stagione invernale». Dopo le dimissioni ospedaliere, lo stilista 76enne aveva ringraziato tutto il personale sanitario e, più in generale, gli operatori che si erano presi cura di lui e oggi, oltre a rinnovare questo ringraziamento, invita tutti a «non abbassare la guardia».

 

«Il Covid non va sottovalutato, bisogna fare sempre la massima attenzione- ribadisce Rocco Barocco- vedo molta gente che non adotta le misure necessarie per difendere sé stessi e gli altri, soprattutto i giovani che, sebbene in misura minore, rischiano comunque di rimetterci la pelle». Infine, l’invito è «a vaccinarsi tutti, quando si avrà l’opportunità» conclude lo stilista convinto sostenitore della campagna vaccinale anti Covid.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA