Admiral S-Force, venduto lo yacht di lusso da 82 metri made in Italy. Dalle 3 piscine alla spa, una nave da sogno

Lunedì 24 Gennaio 2022
Admiral S-Force, venduto lo yacht di lusso da 82 metri made in Italy. Dalle 3 piscine alla spa, una nave da sogno

Ottantadue metri di lunghezza con a bordo tre piscine, 12 cabine per gli ospiti oltre a quelle dell'equipaggio, un cinema lounge "underwater" e un'area beach con zona palestra, spa, e massage room. Sono solo alcuni dei dettagli che caratterizzano Admiral S-Force, il nuovo super yacht made in Italy venduto da TIGS - The Italian Sea Group, operatore globale della nautica di lusso. La consegna è prevista per il 2025.

«Con questa vendita entriamo nel mercato americano»

La vendita è stata perfezionata tramite il broker statunitense Fgi Yachts. Dopo una ricerca lunga tre anni, l'armatore americano ha deciso di affidare al brand Admiral, di The Italian Sea Group la costruzione di questa imbarcazione da sogno: «La vendita del nuovo 82 metri Admiral segna il nostro ingresso nel mercato americano degli yacht di grandi dimensioni, consolidando la posizione del brand come player globale di riferimento nel settore dei megayacht» ha commentato Giuseppe Taranto, Vice Presidente di The Italian Sea Group.

Dentro lo yacht di lusso: 112 cabine, tre piscine, una spa e una palestra

Lo yacht, modello Galileo del brand Admiral (di The Italian Sea Group) sarà realizzato in acciaio e alluminio ed è stato progettato dal Centro Stile di The Italian Sea Group. Conta ben 12 cabine per gli ospiti e 28 per l'equipaggio, un upper deck di circa 130 mq dedicato interamente alla cabina armatoriale, saloni di oltre 100 mq su ogni ponte. Ci sono anche 3 piscine di cui una lunga 7,5x3,5 metri, un underwater cinema lounge e una beach area con zona gym, spa e massage room. Altro elemento unico è la sala macchine, parte integrante dell'ambiente grazie al lungo corridoio che la attraversa mettendo in comunicazione la zona spa con il foyer dell'upper desk.

 

 

Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio, 08:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA