Stesso nome, stesso destino, la grande amicizia delle tre Dorothy che festeggiano assieme i 100 anni

Giovedì 26 Dicembre 2019 di Franca Giansoldati
Rebecca Conley/Maine Public Radio

Dorothy uno, Dorothy due, Dorothy tre. Tre donne, tutte con lo stesso nome di battesimo hanno festeggiato il record della più longeva e grande amicizia femminile finora documentata, festeggiando assieme il compleanno centenario. Pensare che quando sono nate, un secolo fa, c'era ancora Wodroow Wilson alla Casa Bianca e la prima guerra mondiale si era appena conclusa mentre la causa per il voto alle donne era un movimento che infiammava le piazze e teneva banco nei salotti.

Inutile dire quanto in quel periodo il nome Dorothy fosse piuttosto comune, stando almeno ai dati dell'anagrafe americana, visto che era popolarissimo per le registrazioni dei nuovi nati. Almeno una bambina su dieci negli Stati Uniti sembra sia stata chiamata così, proprio come  il personaggio immaginario, protagonista del romanzo per ragazzi Il meraviglioso mago di Oz.

Le tre nonnine di nome Dorothy si sono sempre volute bene. Tutte sono nate e cresciute a pochi metri di distanza in una cittadina del Maine, Auburn, dove si sono diplomate alla stessa scuola nel 1937 e, naturalmente, hanno spento assieme, con una bella festa, le 100 candeline sulla torta.

La storia incredibile e normalissima di tre donne, di tre grandi amiche: Dorothy Buchanan, Dorothy Kern and Dorothy Murray. I giornali le hanno chiamate le tre Dots e alla fine sono diventate famose anche al di fuori della loro regione. Ancora oggi ripetono a chi le va a trovare che si sentono esattamente come quando avevano 16 anni. Hanno attraversato assieme il XX secolo, condividendo l'amicizia, scambiandosi consigli per i figli, trascorrendo pic-nic, vacanze e feste con i rispettivi mariti. Il destino della tre Dots forse era segnato per essere unico, per testimoniare il dono dell'amicizia.

Ultimo aggiornamento: 19:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA