Artista chiede 70mila euro al museo per installare la sua opera, ma poi scappa con i soldi: «È questa la performance»

Martedì 28 Settembre 2021
Una performance a tutto tondo: chiede l'anticipo dei soldi per installare la sua opera ma poi scappa

Si fa anticipare dal museo i soldi che avrebbe dovuto incorporare nella sua opera d'arte denominata «ho preso i loro soldi», ma una volta ricevuti è scappato. Il Lupin della situazione è l'artista danese Jens Haaning che, in accordo con il museo d’Arte moderna Kunsten, in Danimarca, ha richiesto 534 mila corone in contanti (circa 72 mila euro). Ma l'opera è arrivata al museo senza le corone e l’artista ne ha cambiato il nome in «Prendi i soldi e scappa», nonchè la vera performance.

Haaning all'emittente televisiva DR ha giustificato il suo gesto sottolineando che l'opera si chiamava inizialmente proprio «Ho preso i loro soldi».

Ora, Il museo vuole che l'artista restituisca i soldi, ma dato che Haaning rifiuta ogni tipo di trattativa, sta ora valutando se denunciarlo alla polizia.

Ultimo aggiornamento: 15:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA