Bimbo si nasconde per gioco nel cassonetto: quasi ucciso dal camion della spazzatura

Mercoledì 17 Febbraio 2021 di Marta Ferraro
Un bambino si nasconde per gioco in un cassonetto della spazzatura e per poco non viene tritato dal camion della nettezza urbana

 

Copy Code

 

Elias Quezada, un bambino di 7 anni, ha rischiato di morire all'interno di un camion della nettezza urbana dopo essersi nascosto in un cassonetto dell'immondizia, giocando a nascondino nei pressi della casa di sua nonna a Tampa in Florida, USA, il 9 febbraio scorso, secondo quanto raccontato dai media locali.

Napoli, padre salva il figlio dal suicidio ordinato dal gioco e finisce all'ospedale: «Ci è mancato poco»

Secondo quanto reso noto, il minore si trovava nel cassonetto quando il camion è passato per svolgere il suo ordinario servizio di svuotamento dei bidoni. Tuttavia, grazie alla telecamera di sorveglianza, l'autista, Waldo Fidele, ha potuto intravedere qualcosa di anomalo che cadeva nel mezzo e ha immediatamente staccato il sistema di frantumazione idraulico e ha allertato il numero di emergenza 911.

Carmen Salazar, la nonna del minore, ha ringraziato Fidele per la sua prudenza e per «aver agito così in fretta» in caso contrario suo nipote «non sarebbe qui».

© RIPRODUZIONE RISERVATA