Blue Monday, lunedì 21 gennaio sarà il giorno più triste dell'anno: ecco gli antidoti

Mercoledì 16 Gennaio 2019
Blue Monday, lunedì 21 gennaio sarà il giorno più triste dell'anno: ecco gli antidoti

E' in arrivo il blue monday, il giorno più triste dell'anno e, che si tratti di una congiuntura astrale, di un fake o di pura superstizione, il 21 gennaio (terzo lunedì del mese) sarà il temutissimo Blue Monday, in cui dovremo fare i conti con un carico extra di malinconia.

Ma quali sono gli antidoti alla tristezza più utilizzati? Se lo è chiesto Uala.it, sito e applicazione leader in Italia dedicato al mondo beauty, che svela i risultati di un sondaggio condotto su oltre 300 utenti. Quando l'umore è nero il 37% degli utenti si appella alla compagnia di amici o partner per tirarsi su; poco più di coloro i quali optano per una coccola di bellezza, che sia dal parrucchiere o in una spa (36%). Solo un utente su quattro ha ammesso di sgarrare con la dieta e di rifugiarsi nella cioccolata. Guardando alle differenze comportamentali fra i sessi, sono gli uomini i più inclini a cercare conforto nella compagnia di altre persone: per il 50% del campione maschile una serata con amici o partner è infatti il miglior modo per scacciare la tristezza. Secondo posto per la cioccolata, da sempre considerata antidoto anti-lacrime (32%).

Il 15% cede alla malinconia e usa lo smartphone per ricontattare l'ex. E le donne? Meno sensibili alle lusinghe dei vecchi amori (solo 4%), si concedono molto più volentieri alle mani esperte dei professionisti della bellezza, con il 43% del campione femminile che prova a svoltare la giornata prenotando una coccola per sé o un cambio di look.

all'analisi delle prenotazioni nel Blue Monday 2018 è emerso che i trattamenti più richiesti contro il malumore sono stati manicure, pedicure, ma anche massaggi e sfizi per sentirsi più belle, come l'extension ciglia. Ma il trattamento più prenotato in assoluto è stato il taglio donna, sintomo forse che darci un taglio resta l'antidoto alla tristezza preferito da molte. Un azzardo che, a volte, invece che migliorare, peggiora l'umore. Alla domanda: ti è mai capitato di essere triste per un trattamento venuto male?, ben il 53% delle rispondenti di sesso femminile ammette sì, quando solo una spuntatina è diventato un taglio drastico alla chioma.

Ultimo aggiornamento: 20:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA