Clizia Incorvaia incinta, paura per la figlia Nina positiva al Covid: «Devo proteggere tre vite»

Sabato 18 Dicembre 2021
Clizia Incorvaia incinta, paura per la figlia Nina positiva al Covid: «Devo proteggere tre vite»

Grande paura per Clizia Incorvaia, giunta ormai al settimo mese di gravidanza. La modella e showgirl ha comunicato sui social che sua figlia Nina, nata dalla relazione con Francesco Sarcina, è risultata positiva al Covid. Incorvaia ha scritto su Instagram: «Famiglia virtuale, è giusto informarvi, Nina ha il Covid. Sto passando ore di sconforto poiché ho tre vite da proteggere: Nina, bebè e infine me. Il 23 dovrei fare seconda dose vaccino, spero di essere negativa per poterlo fare (a giugno sono rimasta incinta e non ho potuto fare vaccino, non perché fossi contraria)».

Clizia Incorvaia, paura per la figlia Nina positiva al Covid

Clizia Incorvaia, che aspetta da Paolo Ciavarro il suo secondo figlio, ha poi rivolto un messaggio ai propri follower: «Non abbassate la guardia, vaccinatevi, fate tamponi molecolari (non rapidi) dinanzi a casi di Covid nelle classi dei vostri figli e nel lavoro. Non siate superficiali e riservate la “sana leggerezza” ad altro. Se ci fosse meno menefreghismo e più senso civico non ci troveremmo in questa situazione. Pensate alla vostra pelle come a quella del prossimo». La showgirl, con la voce rotta dal pianto, ha pubblicato delle storie Instagram in cui racconta tutta l'ansia di queste ore, invitando chi la segue ad essere sempre prudente con il Covid e non sottovalutare questo «nemico invisibile» con il quale combattiamo da due anni.

Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre, 17:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA