Come festeggia il Natale la Regina Elisabetta? Il menu è sempre uguale, e lei ama lavare i piatti

Mercoledì 2 Dicembre 2020 di Domenico Zurlo
Come festeggia il Natale la Regina Elisabetta? L'ex chef: «Il menu è sempre uguale». E lei ama lavare i piatti

A poche settimane dal Natale, la domanda sorge spontanea: come festeggia le feste la famiglia reale inglese? Negli ultimi tre decenni la Regina Elisabetta e la sua numerosissima famiglia ha celebrato le festività nella tenuta di Sandringham, nel Norfolk, con larghe rimpatriate di parenti che partecipano alla messa con la sovrana la mattina di Natale. L'ultima occasione in cui Harry e William con le rispettive consorti hanno passato il Natale in famiglia è stato due anni fa, nel 2018: l'anno scorso infatti Harry e Meghan hanno passato le vacanze negli Usa, mentre gli altri hanno rispettato la tradizione e si sono riuniti a Sandringham.

Quest'anno sarà ovviamente molto diverso, spiega il quotidiano britannico Independent. Ieri Buckingham Palace ha confermato che Elisabetta e Filippo sarebbero rimasti a Windsor e non si sarebbero recati a Sandringham: non è ancora chiaro su chi si unirà alla compagnia, ma ciò che è certo è che la Regina non potrà stare con tutti e quattro i suoi figli (Carlo, Anna, Andrea ed Edoardo), otto nipoti e otto pronipoti.
 

L'ex chef personale della Regina, Darren McGrady, con lei per 15 anni (e successivamente anche con Lady Diana e con i figli William e Harry) ha parlato in una serie di video e interviste della sua vita nella cucina reale, sottolineando che il più grande evento a palazzo è proprio il Natale: con tanto di menu classico, a base di tacchino. «Sempre lo stesso pasto, quando si tratta di feste sono noiosi: niente prosciutti o altro, solo tacchino». Le istruzioni per gli chef reali sono rigide: niente sapori forti, niente aglio o cipolla perché alla Regina non piacciono, soprattutto l'aglio.

 

Sebbene abbia una passione per le feste, la Regina però mangia solo piccole porzioni, anche a Natale: è sua abitudine infatti fare quattro pasti più piccoli durante il giorno. Una versione confermata anche da Paul Burrell, ex cameriere di sua Maestà e poi maggiordomo di Diana. Da bere invece, un flute di champagne o un cocktail gin e Dubonnet. Altra interessante rivelazione riguarda la passione per la cucina: ad Elisabetta non è mai piaciuto cucinare, al contrario del marito Filippo, che ama le grigliate in famiglia, e i nipoti William e Harry e le mogli Kate e Meghan, che invece in cucina si divertono. Ma, conclude Burrell, a Elisabetta piace lavare i piatti.

Ultimo aggiornamento: 17:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA