CORONAVIRUS

Covid, De Rossi torna a casa: dimesso dallo Spallanzani

Martedì 13 Aprile 2021 di Gianluca Lengua
Covid, De Rossi torna a casa: dimesso dallo Spallanzani

Dopo un ricovero di cinque giorni, Daniele De Rossi è tornato a casa. L’ex centrocampista di Roma e Boca Juniors è stato dimesso dall’ospedale Spallanzani di Roma in cui è stato ricoverato lo scorso 9 aprile per una polmonite interstiziale bilaterale causata dal Covid 19. Febbre, difficoltà respiratorie e condizioni in continuo peggioramento, lo hanno costretto a recarsi in ospedale per sottoporsi ad alcuni controlli al seguito dei quali è stato necessario il ricovero: «La malattia è stata presa in tempo e quindi è riuscito a sconfiggerla abbastanza rapidamente», ha detto Francesco Vaia, direttore sanitario dell'ospedale 'Lazzaro Spallanzani' di Roma.

 

Come sta Daniele De Rossi

De Rossi ha contratto il virus in Nazionale durante le partite di qualificazione per il Mondiale in Qatar del 2022 dove attualmente è collaboratore tecnico del ct Roberto Mancini. In quell’occasione si è creato un cluster composto da giocatori e staff, De Rossi è rientrato immediatamente a Roma dopo il tampone positivo e ha cominciato le cure nella sua casa nel centro della Capitale. Poi, con l’aggravarsi delle condizioni è stato necessario il ricovero in ospedale.

 

Ultimo aggiornamento: 17:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA