Lea Vergine, la critica d'arte è morta di Covid il giorno dopo il marito Enzo Mari

Martedì 20 Ottobre 2020

È morta all'età di 82 anni, solo un giorno dopo il marito, il grande designer Enzo Mari, Lea Vergine, curatrice e critica d'arte. Secondo quanto si è appreso, i due erano ricoverati nello stesso ospedale e sarebbero morti per le conseguenze del Covid. Lea Vergine era nata a Napoli nel 1938 con il nome di Lea Buoncristiano e si era trasferita a Milano negli anni '70. Era ritenuta una delle figure più importanti nella critica artistica contemporanea in Italia ed ha scritto sui maggiori quotidiani e settimanali. La sua ultima pubblicazione è stata L'arte non è faccenda di persone perbene. Conversazione con Chiara Gatti, edito da Rizzoli nel 2016. 

Totti in lutto per papà Enzo, non parteciperà agli eventi per il suo film alla Festa del Cinema

 

Ultimo aggiornamento: 15:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA