CORONAVIRUS

Covid, conduttore Fox sospeso dalla tv: «Gli obesi? Non vanno vaccinati prima di altri»

Giovedì 25 Febbraio 2021
Covid, conduttore Fox sospeso dalla tv: «Gli obesi? Non vanno vaccinati prima di altri»

Un conduttore della Fox è stato sospeso dopo aver detto di sentirsi "infastidito" dalle persone obese che ricevono il vaccino anti Covid. Lo ha scritto in un tweet che poi ha prontamente cancellato perché è stato bersagliato da critiche feroci, in molta parte provenienti da persone che si sono sentite offese. L'essere grassi è una patologia prima che una condizione imbarazzante. Ma Blake McCoy sosteneva che non fosse giusto vaccinare prima gli obesi dei giornalisti come lui che hanno continuato a lavorare durante il lockdown. Un pensiero che ha scatenato l'ira di chi lotta contro l'obesità, così si è scusato per essere stato insensibile.

 

Ma cosa ha detto esattamente? L'Indipendent riporta le parole: «Sono infastidito che le persone obese di tutte le età abbiano accesso prioritario al vaccino prima di tutti i lavoratori essenziali», ha detto nel tweet ora cancellato. «Quando la maggior parte è rimasta a casa, noi siamo andati al lavoro tutti i giorni lo scorso marzo, aprile, maggio. Vaccinate tutti i lavoratori essenziali», ha detto. Mail, tweet, telefonate. La redazione di Fox è stata sommersa dalle proteste dei  telespettatori indignati. Così McCoy è stato costretto alle scuse pubbliche nemmeno 24 ore dopo il contestatissimo tweet. 

Erica Keane, una portavoce della stazione televisiva WTTG, di cui FOX 5 News fa parte, ha detto: «È stato sospeso in attesa di ulteriori revisioni»

Tutti vogliono essere vaccinati? Corsa al siero e guerra tra chi ha più o meno priorità? Il punto è che l'obesità rappresenta un fattore di rischio alto per chi si ammala di Covid.

Covid, ricerca Usa: l'obesità aumenta i pericoli, chi è in sovrappeso andrebbe vaccinato presto

Covid e sovrappeso: chi è obeso rischia di più, le patologie da tenere sotto controllo. La dieta

Morta dopo intervento di riduzione dello stomaco, poi anche positiva al Covid: la Procura apre un'inchiesta

 

Ultimo aggiornamento: 12:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA