David Beckham bacia sulle labbra la figlia Harper Seven. Pioggia di critiche sul social: «Inappropriato!»

Sabato 15 Gennaio 2022
David Beckham e la figlia Harper Seven (Instagram)

David Beckham condivide su Instagram uno scatto in cui bacia sulle labbra la figlia Harper Seven e scoppia la polemica sul social. Ai follower infatti non è piaciuta la scelta dell'ex calciatore: «È inappropriato!»

David Beckham e la figlia Harper Seven (Instagram)

 

 

David Beckham, critiche social per il post con Harper Seven

 

 

David Beckham condivide su Instagram uno scatto in cui bacia sulle labbra la figlia Harper Seven e scoppia la polemica sul social. Venerdì l’ex star del pallone era a passeggio con la figlia Harper e ha condiviso su Instagram alcuni scatti insieme a lei, compreso uno in cui sorridente la bacia sulla bocca: «Papà e la principessa Leila – ha scritto nella didascalia - hanno fatto una bella passeggiata stamattina».

Lo scatto, come spiega il "The Independent",  ha provocato una pioggia di critiche sul social, con diversi follower che non hanno gradito l’iniziativa di David. I commenti infatti sono in gran parte negativi e vanno da «Perché baci tua figlia sulle labbra? È strano e inappropriato», a «Anche è molto dolce, per favore non baciarla in bocca» passando per «Mostrare l'amore baciando sulla fronte, sulla guancia, ecc.. Ma lei non è più una bambina e i baci sulle labbra sono inaccettabili».

In difesa di Beckham però sono arrivati anche diversi genitori, che non hanno reputato affatto strano quanto visto: «Ho più di 40 anni e bacio ancora mia madre sulle labbra E bacio i miei figli di 11 e 14 anni sulle labbra. Le persone devono preoccuparsi di se stesse e non di stupidaggini».

 

 

David Beckham e Harper Seven (Instagram)

 

 

Non è la prima volta che Beckham si ritrova coinvolto in polemiche di questo tipo, già nel 2017 aveva dovuto spiegare su Facebook la sua “abitudine”: «Sono stato accusato di aver baciato mia figlia sulle labbra l'altro giorno. Lo faccio con tutti i miei figli. Brooklyn forse no. Brooklyn ha 18 anni, potrebbe trovarlo un po' strano. Ma sono molto affettuoso con i bambini. È così che siamo cresciuti mia moglie ed io, ed è così che ci comportiamo. Vogliamo mostrare ai nostri figli amore e li proteggiamo, ci prendiamo cura di loro e li supportiamo».

Secondo la maggior parte degli esperti di sviluppo del bambino, questo comportamento non è qualcosa che dovrebbe essere etichettato come "inappropriato", come ha spiegato Ollwyn Moran, terapista neurologico dello sviluppo e CEO di Cognikids: «Mostrare amore e affetto a tuo figlio – ha fatto sapere al "The Independent" -  è molto importante. Numerosi studi scientifici che ne sottolineano l'importanza. Inoltre, quello che mi preoccupa di più è quello che c'è nella mente di quelle persone che criticano questo comportamento naturale. Perché sessualizzarlo?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento