David Sassoli, la rabbia di Pierluigi Diaco: «Ai no-vax che esultano toglierei i social a vita»

Martedì 11 Gennaio 2022
David Sassoli, la rabbia di Pierluigi Diaco: «Ai no-vax che esultano toglierei l'uso dei social»

David Sassoli nel mirino dei no-vax, la rabbia di Pierluigi Diaco. Il giornalista e conduttore stasera a Ti Sento, il programma che conduce tutti i giorni su Rai Radio 2 e su RaiPlay, dedicherà l'apertura della trasmissione al ricordo di Sassoli, presidente del Parlamento europeo e per tanti anni giornalista Rai (è stato anche vicedirettore del Tg1).

«Ai no-vax che esultano andrebbero tolti i social»

Diaco riproporrà  agli ascoltatori una riflessione di Sassoli sul ruolo dell'informazione e sul senso di responsabilità di chi la fa. «Chi, come coloro che si definiscono no vax, passa gran parte del tempo collegato ai propri account, per alimentare fake news, bufale, commenti livorosi, tifoserie e attacchi personali, oggi ha toccato il tasso più alto di disumanità commentando la scomparsa di un gentiluomo del giornalismo e della politica italiana come David Sassoli», afferma Diaco. «È vergognoso e inaccettabile che a questi sciacalli venga ancora consentito di potersi esprimere liberamente sulla rete: gli andrebbe vietato a vita di poter accedere ai canali social e alle piattaforme digitali».

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA