Denise Pipitone, le prime parole di Olesya Rostova a Pomeriggio 5: «Mammina mia non ti ho mai dimenticato, ti ho sempre cercato»

Mercoledì 31 Marzo 2021 di Emiliana Costa
Denise Pipitone, le prime parole di Olesya Rostova a Pomeriggio 5: «Mammina mia non ti ho mai dimenticato...»

Denise Pipitone, le prime parole di Olesya Rostova a Pomeriggio 5: «Mammina mia non ti ho mai dimenticato, ti ho sempre cercato». Oggi, nel programma condotto da Barbara D'Urso si è parlato del caso di Denise Pipitone, la bimba di quattro anni scomparsa 17 anni fa a Mazara del Vallo. Nelle ultime ore, si rincorre la segnalazione lanciata dal programma Chi l'ha visto? di una ragazza ventenne russa che sarebbe stata rapita da piccola ed è alla ricerca della sua mamma. Olesya Rostova - questo il nome della giovane - assomiglia molto alla mamma di Denise, Piera Maggio.

La ragazza ha raccontato la sua storia in un programma russo. Barbara D'Urso ha mostrato alcuni stralci dell'intervista. Ecco le parole di Olesya Rostova: «Già quando avevo cinque anni avevo capito che ero sola. I nomadi mi dicevano che la mia mamma mi aveva portato in Ucraina con sé. Probabilmente ho 20 anni. Forse mi hanno battezzato nella chiesa dell'ospedale quando ero piccola». Poi l'appello in lacrime alla mamma naturale: «Mammina mia non ti ho mai dimenticato, ti ho sempre cercato. Sono viva, voglio sapere. Non so cos'altro dire ora».

La ragazza russa, dunque, ha raccontato di esser stata rapita quando era una bambina e di non sapere chi sia sua madre. «Attendiamo i risultati di un test del Dna e siamo speranzosi», ha dichiarato il legale Giacomo Frazzitta a nome di Piera Maggio. Negli anni, infatti, sono stati molti i presunti avvistamenti e segnalazioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche