CORONAVIRUS

Il dentista non risponde, Chris si anestetizza con otto birre e si estrae due denti da solo

Venerdì 16 Ottobre 2020 di Marta Ferraro
Uomo alla disperata ricerca di un appuntamento con un dentista, non riuscendoci a causa della pandemia, si estrae da solo due denti

Un uomo residente nella città inglese di Portsmouth è stato costretto a estrarsi due denti da solo perché non poteva più sopportare il dolore e non riuscendo a ottenere un appuntamento dal dentista a causa della pandemia, ha preso questa drastica decisione, come ha raccontato il Daily Mail.

Chris Savage, 42 anni, ha riferito che ha patito per diversi giorni dolori atroci e per questo ha contattato circa 20 studi dentistici pubblici, ma nessuno accettava nuovi pazienti. Quindi ha composto il numero di emergenza, ma la sua chiamata è stata reindirizzata a un altro centro medico senza tuttavia risolvere la questione.

Alla fine, Chris ha deciso di anestetizzarsi bevendo otto lattine di birra e poi si è estratto un dente con le pinze per poi ripetere la stessa procedura il giorno successivo con il secondo dente. «Ho finito per ubriacarmi davvero la prima volta», ha detto l'uomo. 

Savage, che ha perso il lavoro durante il lockdown, non poteva permettersi di andare in uno studio privato.

La storia ha indignato i rappresentanti politici locali, che dicono che questo è «l'ennesimo esempio delle tristi conseguenze» della negligenza del governo nei confronti del sistema sanitario. 

Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre, 10:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA