Donna scomparsa pochi minuti prima del parto cesareo: ritrovata a casa delle zie

Sabato 7 Dicembre 2019 di Marta Ferraro
Donna sparisce pochi minuti prima del parto cesareo, ritrovata a casa delle zie
Sandra Andrea Sepúlveda, la donna che era sparita dall'ospedale argentino San Martín de La Plata qualche minuto prima che le venisse effettuato un cesareo programmato è stata ritrovata dalla polizia a casa di alcune zie. Le ricerche erano partite grazie alla denuncia del marito, Mauricio Martínez, che aveva raccontato di aver ricevuto una telefonata dalla donna che gli chiedeva aiuto. Una telefonata brevissima poiché poi era caduta la linea e da allora la futura mamma non era stata più raggiungibile.

Secondo quanto riferiscono i media locali, Sandra è in buona salute e presto verrà sottoposto a alcuni test medici che verificheranno le sue condizioni. Le autorità hanno raccontato che la sua posizione è stata individuata grazie al cellulare, che ha lanciato un ultimo segnale vicino all'area in cui è stata trovata, nella capitale argentina.

Martinez ha raccontato di aver accompagnato sua moglie in ospedale per un taglio cesareo programmato. Poco prima della procedura, Sandra però si è allonatanata, mentre lui era uscito dal nosocomio per fumare. Poco dopo la donna gli ha telefonoato, chiedendogli aiuto disperatamente.

La scomparsa di Sepúlveda e le strane circostanze della sua scoperta hanno dato il via a un'indagine della polizia. Finora è emerso che il racconto del marito è incoerente, anche perché non è stato dimostrato che la coppia sia entrata insieme nel centro medico. Nel frattempo, il direttore dell'ospedale di San Martín afferma, invece, che la coppia è stata avvistata nell'ospedale dal personale del servizio di vigilianza. Il pubblico ministero ha richiesto le registrazioni delle telecamere di sicurezza dell'edificio e dei suoi dintorni in cerca di prove.

In attesa delle dichiarazioni delle persone coinvolte, sono sorti anche dubbi sul fatto che la donna fosse realmente incinta. La suocera della donna ha, infatti, dichiarato alla stampa che la nuora si è rifiutata di andare con suo figlio alle visite ginecologiche e dall'ospedale fanno sapere che la donna non era mai stata in cura presso la loro struttura.  © RIPRODUZIONE RISERVATA