Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Emanuele Vaccarini, morto improvvisamente il gladiatore di "Avanti un altro": aveva 44 anni

Venerdì 8 Luglio 2022
Emanuele Vaccarini, morto improvvisamente il gladiatore di Avanti un altro: aveva 44 anni

È morto Emanuele Vaccarini, noto per aver interpretato il "gladiatore" nel quiz "Avanti un altro". Aveva 44 anni. La notizia ha colto tutti alla sprovvista, sebbene in uno dei suoi ultimi post social Vaccarini avesse fatto sapere di star combattendo con un problema di salute. Sulle cause del decesso, al momento, vige il massimo riserbo da parte di amici e familiari. Emanuele Vaccarini nel quiz di Paolo Bonolis interpretava un gladiatore e le sue domande vertevano tutte, appunto, sulla antica Roma. Era appassionato di body building e arti marziali miste, di cui era diventato maestro.

Morto Emanuele Vaccarini, il cordoglio della famiglia di "Avanti un altro"

Grande dolore nella famiglia di "Avanti un altro". Tanti personaggi della trasmissione hanno voluto salutare Vaccarini atraverso i propri profili social. Tutti utilizzano l'espressione «gigante buono» per descriverlo. Franco Pistoni, interprete dello "iettatore", lo ha ricordato così: «Gigante buono, amico di lunghe giornate a chiacchierare del suo amore per i cani, della sua vita, di sua madre, della sua paura dei ragni, della strana febbre che ebbe da piccolo e che, da magrolino che era, lo trasformò in un gigante, del suo boa e dei suoi piranha».

Claudia Ruggeri, nota come "Miss Claudia", su Instagram ha scritto: «Sconvolta. Gigante buono riposa in pace». Un pensiero per Emanuele Vaccarini arriva anche da Sonia Bruganelli: «Riposa in pace gigante buono». Francesco Nozzolino, XXL del programma, ha scritto: «Tu sei stato il mio primissimo amico ad Avanti un altro, quante ne abbiamo combinate dietro quei camerini, tutte le risate che mi hai fatto fare, gli scherzi che mi facevi di continuo».

Ultimo aggiornamento: 9 Luglio, 16:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA