Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Eva Henger, il messaggio del marito dalla terapia intensiva: «Siamo stati travolti da un'auto che ha fatto un sorpasso impossibile»

Venerdì 29 Aprile 2022
Eva Henger, il messaggio del marito dalla terapia intensiva: «Siamo stati travolti da un auto che ha fatto un sorpasso impossibile»

Arrivano aggiornamenti su Eva Henger e suo marito Massimiliano Caroletti dopo l’incidente avvenuto ieri mattina nei pressi di Kaposvar, in Ungheria, paese d'origine della showgirl. A darle è direttamente Massimiliano dal suo profilo Twitter: «Qui in terapia intensiva non mi permettono di rispondere a tutti i migliaia di messaggi ricevuti». La notizia si è diffusa nel pomeriggio senza troppi dettagli, le condizioni sembravano gravissime ma ora invece dai dettagli emersi pare che le condizioni della coppia siano meno gravi di quanto si pensasse, almeno così secondo quanto detto da Roberto Alessi a Pomeriggio 5.

Eva Henger, grave incidente d'auto con il marito: sarà operata a gamba e braccio

Eva Henger, il marito scrive dall'ospedale

«Le fratture sono molte di più di quelle scritte dai giornali... ma noi siamo combattenti nati e ne usciremo più forti di prima». Nello schianto sarebbe rimasta coinvolta un'altra auto con a bordo una coppia di anziani deceduta sul colpo. Eva e il marito invece non sono in pericolo di vita:

Eva Henger come sta? «Viva per la cintura». La videochiamata con la figlia Mercedesz: «Vai e vinci "L'Isola dei Famosi" per me»

La dinamica dell'incidente

«Purtroppo siamo stati travolti da una macchina che ha effettuato un sorpasso impossibile. Grazie infinite a tutti per l'affetto!!!»

Poi il messaggio è dedicato alla moglie che è ricoverata in un altro ospedale: «Questo post è anche per mia moglie che è stata portata in un ospedale distante 200 km da qui. Daje amore mio daje... non si molla mai. Ti amo»

Ultimo aggiornamento: 30 Aprile, 06:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA