Chiara Ferragni e il post sul fascismo. Fedez gelido: «Siamo figli vostri....»

Lunedì 14 Settembre 2020
«Fedez e Chiara Ferragni il problema della società», la replica: «Siamo figli vostri»

Non si placa la polemica tra Fedez e alcuni esponenti della destra. Il post condiviso da Chiara Ferragni in cui si poneva l'accento sulla cultura fascista dominante ha scatenato la polemica e attirato le critiche verso i Ferragnez. A chi accusa la coppia di rappresentare un modello sbagliato, Fedez risponde con un lungo sfogo nelle stories di Instagram.
 

 

«Il problema di questa società saremmo noi? Dicono che i criminali si ispirerebbero a noi perché porteremmo avanti un modello vuoto e narcisista. Diamo per assodato che Chiara Ferragni e Fedez siano il problema di questa società. Se non esistessero Chiara Ferragni e Fedez non ci sarebbero più crimini, persone violente e il mondo sarebbe un posto fantastico. Allora domandiamoci che cosa, chi ha creato Chiara Ferragni e Fedez? Di cosa sono figli?», si domanda il cantante. E prosegue: «Voi credete davvero che gli influencer siano peggio dei modelli culturali che ci venivano propinati 20 o 30 anni fa?», si chiede citando programmi televisivi come 'Non è la Rai' e il 'Grande Fratello'. «Siamo figli vostri», aggiunge Fedez.


La polemica era nata dopo alcune recenti dichiarazioni della moglie Chiara Ferragni sulle possibili cause della morte di Willy Monteiro Duarte a Colleferro. Ne è nato anche un botta e risposta con Giorgia Meloni. In un’intervista al quotidiano La Verità, rispondendo a una domanda sui giovani arrestati per l’omicidio di Willy a Colleferro, la leader di Fratelli d’Italia aveva detto sui Ferragnez: «Sono distanti anni luce da qualunque cultura. Escludo che abbiano mai letto un libro. Semmai sono figli di chi ha propagandato il modello Gomorra per farci milioni. Di chi ci ha spiegato che in Italia il problema della droga non esiste. Di chi come valore massimo propone l’obiettivo di comprarsi un paio di scarpe da 1.000 euro. Mi chiedo solo come mai la Ferragni e Fedez non facciano una bella campagna contro la diffusione della cocaina tra i giovani». Da qui la replica di oggi di Fedez: «Posso fare anche i test anti-droga, ma con me tutti i parlamentari».

Ultimo aggiornamento: 16:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA