Finti anelli di fidanzamento per San Valentino: «Se lei dice di sì, va a scegliersi un anello vero»

Finti anelli di fidanzamento per San Valentino: «Se lei dice di sì, va a scegliersi un anello vero»
di Domenico Zurlo

Finti anelli di fidanzamento da regalare a San Valentino: è l’idea molto originale venuta in mente a Poundland, una catena di negozi inglese presente con centinaia di negozi in tutta Europa. Il tutto per ‘incoraggiare’ le coppie, dopo il finto anello, a comprarne uno vero in caso la proposta andasse a buon fine (quindi non nel caso avvenuto in aeroporto a Catania di cui abbiamo parlato ieri).

Un cliente di Poundland ha scoperto l’idea in uno dei negozi e ha postato la foto dell’anello su un gruppo Facebook chiamato Extreme Couponing and Bargains UK: nella foto si vede l’anello argentato con una gemma rossa, e la scritta perché promettiamo che vorranno scegliersi da soli il loro, riferito ad un eventuale anello vero.



Tra i commenti alla foto, tanta approvazione per questa nuova trovata, ma qualcuno ha avuto da ridire, perché affezionato alla vecchia idea che sia lo sposo a scegliere l’anello di fidanzamento adatto alla sua compagna. «Perché dovrei chiedere alla mia ragazza di sceglierselo da sola quando posso farlo io?», scrive un utente, e non è il solo a pensarla così, racconta l'Independent.
Mercoledì 16 Gennaio 2019, 17:20 - Ultimo aggiornamento: 16-01-2019 20:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP