Flavio Insinna e la scelta di non avere figli: «Non ho rimpianti». Ecco cos'ha detto

Giovedì 14 Aprile 2022
Il conduttore di Rai1 ha deciso di non avere figli perchè sarebbe un padre poco presente

Non avere figli può essere una scelta. E Flavio Insinna lo sa bene, visto che scelto di non diventare padre. Ha ritenuto giusto non mettere al mondo un figlio perché riteneva di non avere il giusto tempo a disposizione da dedicargli. Già in passato, al Corriere della Sera aveva confidato, infatti, che dietro questa scelta di non avere figli c’è solo un motivo: sarebbe stato un padre troppo poco presente

E ora, il conduttore di Rai1 torna sull'argomento durante un'intervista dal settimanale Oggi. Al suo fianco c’è sempre la compagna Adriana, con la quale ha condiviso ogni decisione della vita. Sono d’accordo su tutto, ha spiegato nel corso dell’intervista, e per lui Adriana è un dono. Condividono le stesse cose e  Adriana è la sua compagna di viaggio perfetta, in ogni occasione. 

E sui figli replica: «Non ne ho uno mio, ma non ho rimpianti. Aiuto tante persone che poi diventano un po’ figli miei», confermando di non essersi pentito. Insinna e la compagna Adriana vivono in campagna, si prendono cura di due cani trovatelli e danno da mangiare a tanti uccellini che hanno capito che lì trovano cibo. Sebbene non abbiano il pollice verde si divertono a prendersi cura anche del verde e delle piante che circondano il loro nido d’amore.

 

Ultimo aggiornamento: 15 Aprile, 13:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA