Francesco Chiofalo, le prime parole dopo l'intervento: «Non muovo le gambe e ho perso 10 chili»

Francesco Chiofalo, le prime parole dopo l'intervento: «Non muovo le gambe e ho perso 10 chili»
ARTICOLI CORRELATI
di Emiliana Costa

0
  • 4406
Francesco Chiofalo, l'ex concorrente di Temptation Island, ha rilasciato la prima intervista, dopo la operazione della scorsa settimana per la rimozione di un tumore al cervello. Durante il lungo intervento, i fan di Lenticchio sono rimasti con il fiato sospeso. Fino alla lieta notizia: «L'operazione è riuscita». E adesso le prime parole.

La ex Selvaggia Roma minacciata di morte: «Mi sto ammalando, denuncio tutti»

La ex Selvaggia Roma insultata dai fan: «Neanche un pensiero». La replica choc

In un'intervista al magazine di Uomini e Donne, Lenticchio ha raccontato il post operatorio: «Sto bene, o meglio, sto come uno a cui hanno esportato un tumore di sei centimetri dalla testa. Non ho avuto danni permanenti o lesioni gravi. Ora sono in attesa dell’esame istologico. Mi hanno detto che all’ottanta percento dovrebbe essere benigno, però non si sa ancora: ci vogliono quindici giorni dall’estrazione chirurgica per avere i risultati. Non sarò tranquillo finché non avrò l’esito in mano».



E sulla data di dimissioni non si sbilancia: «Uscirò quando lo deciderà il dottore. Al momento non cammino bene, non riesco a muovere le gambe. Hanno provato a mettermi in piedi però ho bisogno del deambulatore. Non so spiegare quanto sia umiliante appoggiarsi su quell’attrezzo. Poi mi sono guardato allo specchio con i cerotti in testa e mi è venuto da piangere. Ho perso più di dieci chili, ho la faccia gonfia per i farmaci, ma il corpo è molto dimagrito. Io però ce la sto mettendo tutta per riprendermi e uscire».

Francesco Chiofalo ha concluso parlando del suo futuro: «Voglio riprendermi la mia vita. Voglio rimettermi il prima possibile e tornare il Francesco di sempre. Tutta questa storia mi ha fatto diventare più serio e meno spensierato e scherzoso di prima. Rivoglio il sorriso che avevo, la battuta facile, la solarità che mi contraddistingueva e che riuscivo a trasmettere alle persone vicino a me. Vorrei che tutta questa storia diventasse solo una piccola parentesi di una vita lunghissima».
 
Venerdì 18 Gennaio 2019, 18:22 - Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio, 16:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP