Funerali Regina, Sandra Oh (star di Grey's Anatomy) all'addio a Elisabetta a Westminster

Sandra Oh (star di Grey's Anatomy) all'addio a Elisabetta a Westminster
Sandra Oh (star di Grey's Anatomy) all'addio a Elisabetta a Westminster
Lunedì 19 Settembre 2022, 16:33 - Ultimo agg. 20 Settembre, 11:48
3 Minuti di Lettura

C'era anche Hollywood all'abbazia di Westminster per i funerali della regina Elisabetta. E non per la presenza - quella più "regale" e già annunciata di Meghan Markle - ma per quella più inaspettata di Sandra Oh, attrice star della serie Grey's Anatomy. Nata in Canada da genitori sudcoreani, ha subito attirato l'attenzione dei migliaia di spettatori incollati alla tv che l'hanno riconosciuta e si sono chiesti il perché di quella presenza. 

L'attrice, 51 anni, vestita di nero con un distintivo canadese appuntato davanti, è stata nominata Ufficiale dell'Ordine del Canada - la seconda più alta onorificenza civile del Paese - nel giugno di quest'anno per la sua «carriera artistica ricca di memorabili ruoli teatrali, televisivi e cinematografici in Canada e all'estero». L'onorificenza era stata creata nel 1967 dalla regina per onorare le persone «il cui servizio plasma la nostra società, le cui innovazioni accendono la nostra immaginazione e la cui compassione unisce le nostre comunità». L'attrice faceva parte di una delegazione, guidata dal premier canadese Justin Trudeau, che includeva i detentori della Victoria Cross, della George Cross e degli Ordini cavallereschi, insieme ad altri ufficiali del Commonwealth nominati per partecipare alla cerimonia. Tra gli altri membri della delegazione canadese, il campione olimpico di nuoto Mark Tewksbury e il musicista Gregory Charles.

Perché Sandra Oh era ai funerali della Regina? 

Sandra Oh è nata in Canada da genitori immigrati sudcoreani. Per un decennio ha interpretato la dottoressa Cristina Yang nella serie medica Grey's Anatomy, per la quale ha vinto vari premi, tra cui un Golden Globe e un Emmy. Più recentemente, ha recitato al fianco di Jodie Comer nella famosissima serie TV Killing Eve. Nel 2018 è diventata la prima donna di origini asiatiche ad essere nominata per un Emmy come attrice protagonista in una serie drammatica. Nella sua decennale carriera, ha vinto due Golden Globe, quattro premi Screen Actors Guild ed è stata nominata per 13 Primetime Emmy. Nel 2019 è stata nominata dalla rivista Time come una delle 100 persone più influenti al mondo. Oggi si è unita a una congregazione di 2.000 membri di reali, leader mondiali e celebrità all'abbazia di Westminster per il funerale della regina. Il Canada celebra il funerale della regina con una giornata nazionale di lutto e una cerimonia commemorativa nazionale che si tiene nella cattedrale di Christ Church, la cattedrale anglicana di Ottawa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA