Gemelline siamesi separate: Nina e Dawa condividevano torso e fegato, intervento di 6 ore

Gemelline siamesi separate in Australia: Nina e Dawa condividevano torso e fegato
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 349
L'operazione era programmata per ottobre, ma era stata rinviata dopo che i controlli avevano indicato che le piccole necessitavano di un maggiore supporto nutritivo. Chirurghi dell'ospedale pediatrico di Melbourne hanno separato con successo oggi le gemelline siamesi del Bhutan, Nima e Dawa Zagmo, di 15 mesi, in un intervento durato quasi sei ore.
 
 

Le due sorelline erano congiunte al torso e condividevano il fegato. Ha guidato l'intervento, in cui era impegnata una squadra di 18 specialisti, il capo chirurgo pediatrico Joe Crameri,  Prima dell'intervento il dott. Crameri aveva spiegato che l'obiettivo era di separare il fegato, la pelle e i muscoli che le connettono, per poi ricostruire le pareti addominali. «In termini semplici, le tubature ci sembrano favorevoli, sappiamo che le estremità degli intestini non sono collegate e riteniamo di poter precedere e di mantenere le piene funzioni per entrambe», aveva spiegato. Dopo l'operazione, le gemelline resteranno a Melbourne per uno o due mesi per riprendersi, poiché essendo state congiunte alcune parti dei loro corpi non si sono pienamente sviluppate.

#Australian surgeons successfully separate conjoined #Bhutanese #twins after almost six hours of surgery.@RCHMelbourne #RCHMelbourne #NimaPelden #DawaPeldenhttps://t.co/XBpZ0f1Fd8

— Kyodo News - English (@kyodo_english) 9 novembre 2018
 
Venerdì 9 Novembre 2018, 09:22 - Ultimo aggiornamento: 09-11-2018 13:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP