Gianni Morandi fa la spesa di domenica
e viene insultato su Facebook

di Enrico Chillè

2
  • 1170
«Non pensavo fosse così grave e non pensavo di mandare un messaggio così negativo. Sono quasi tentato di cancellare questa foto e questo post».

Non si tratta della reazione all'ennesima gaffe di qualche esponente politico, ma semplicemente di alcune risposte di Gianni Morandi agli utenti inferociti che su Facebook lo hanno criticato a causa di una foto apparentemente innocua. Ieri cantante (e idolo social), come di consueto, aveva documentato scene di vita quotidiana con una foto postata sulla propria pagina: con la busta della spesa, Gianni Morandi esce dal supermercato e si fa fotografare dalla moglie Anna.



Apriti, cielo: scatta una vera e propria 'shitstorm impegnata' da parte di alcuni utenti che accusano il cantante di favorire lo sfruttamento dei lavoratori dei supermercati costretti a lavorare di domenica. «Sono poveri dipendenti costretti a sottostare alla maleducazione e alla disorganizzazione di chi non riesce a fare la spesa dal lunedì al sabato», scrive la friulana Michela. Le fa eco il piemontese Enzo: «Caro Gianni, mandi un messaggio sbagliato. Provo molta tristezza nel vedere persone costrette a lavorare nel weekend». E in molti rincarano la dose. Morandi, come al solito, risponde a tutti e in modo pacato, ma avrà sicuramente passato qualche ora a scusarsi se qualcuno si possa essere sentito offeso: «Da oggi in poi farò la spesa solo nei giorni feriali». I tempi delle grandi lotte sociali sembrano passati, ora i diritti si rivendicano sui social.
Lunedì 19 Settembre 2016, 10:15 - Ultimo aggiornamento: 19-09-2016 11:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2016-09-19 12:08:05
Ci metterei la mano sul fuoco (ma anche due) che quelli che lo hanno criticato sono gli stessi che prendono d'assalto i centri commerciali il sabato e la domenica! Ma che popolo INUTILE che siamo a volte...
2016-09-19 11:34:54
Ma questi sfigati che attaccano Morandi per una cosa del genere non hanno altro da pensare nella vita?

QUICKMAP