Gwyneth Paltrow, incendio nel suo negozio di New York. Feriti due dipendenti: cosa è accaduto

Gwyneth Paltrow, incendio nel suo negozio di New York. Due dipendenti gravemente feriti: ecco cosa è successo
Gwyneth Paltrow, incendio nel suo negozio di New York. Due dipendenti gravemente feriti: ecco cosa è successo
Martedì 12 Luglio 2022, 17:12 - Ultimo agg. 17:35
3 Minuti di Lettura

Due uomini hanno preso fuoco nel negozio di Gwyneth Paltrow. Nessuna trovata pubblicitaria legata ai nuovi sex toys dell'attrice e imprenditrice, ma un vero e proprio incendio scoppiato all'interno del negozio Goop nell'esclusivo villaggio di Sag Harbor negli Hamptons a New York. Due dipendenti sono rimasti gravemente ustionati.

Leggi anche > «Viva la vulva», il nuovo vibratore di Gwyneth Paltrow fa discutere: ispirato all'ex Chris Martin?

Una festa finita in tragedia

L'incidente è avvenuto il 25 giugno durante un esclusivo evento all'interno del negozio di Gwyneth Paltrow. Secondo la ricostruzione, i ristoratori erano intenti a preparare i famosi s'mores, i dolci da falò fatti con marshmallows tostati che, per l'occasione, sono stati fatti usando alcol denaturato.

Ma i portacandele di pietra riempiti con il liquido a base di etanolo sono esplosi, dando vita a un incendio che ha portato a ferire due uomini all'interno del negozio. Le due vittime sono state trasportate d'urgenza con l'elisoccorso in ospedale a causa delle gravi ustioni riportate alla testa, alla faccia e alla schiena.


L'incendio sarebbe scoppiato quando uno dei due dipendenti ha aggiunto altro alcol denaturato ai portacandele prima che la fiamma fosse completamente spenta. Un estintore del negozio è stato utilizzato per spegnere l'incendio che ha coinvolto solo i due addetti alla preparazione dei marshmallows. Entrambi gli uomini sono sopravvissuti all'incidente, ma le loro condizioni rimangono gravi.

 

La versione di Goop

Un rappresentante del negozio Goop di Gwyneth Paltrow ha dichiarato: «Di recente si è verificato un incendio accidentale in una postazione addetta alla preparazione di s'mores all'interno di Goop. Auguriamo una pronta guarigione ai due lavoratori rimasti coinvolti e siamo grati che non ci siano stati ulteriori feriti. Nessuna candela era in uso al momento dell'incendio accidentale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA