Harry e Meghan si trasferiscono in California, il principe cerca la cittadinanza Usa: ecco il piano

Domenica 29 Marzo 2020
Harry potrebbe avere lo stato di diplomatico per poter ottenere la green card negli Stati Uniti dopo il recente trasloco avvenuto insieme alla moglie americana Meghan Markle e al loro figlio Archie. Matteo Carrera, un ricercatore di diritto dell'immigrazione presso la Cardozo Law School di New York, ha affermato che risolvere la situazione dei visti del principe Harry non sarebbe difficile.

I due, dopo aver lasciato l'Inghilterra, hanno scelto di trasferirsi in Canada ma il soggiorno è stato momentaneo e ora, prima di vedee attuare restrizioni  maggiori a causa del coronavirus, sono volati in California. Harry potrebbe presto ottenere la cittadinanza: data la sua ricchezza e il suo status sarebbe probabilmente classificato come un diplomatico britannico, entrando negli Stati Uniti con un visto A1.

Se non gli fosse stato concesso un visto A1, il Duca si Sussex avrebbe potuto entrare negli Stati Uniti con un semplice visto turistico, e quindi richiedere una carta verde, che gli avrebbe permesso di diventare un residente permanente e lavorare. 
 

La coppia potrà mantenere il loro marchio Sussex Royal fino alla fine della settimana. Secondo un accordo con la regina, non potranno più usare la parola reale dal 31 marzo. Harry e Meghan potrebbero rivelare i dettagli dei loro prossimi progetti proprio all'inizio della prossima settimana.  Ultimo aggiornamento: 12:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA