Instagramer dell’anno: il fotografo napoletano Noletto vince con uno scatto in via dei Tribunali

Gentleman's smoke - Vincenzo Noletto
di Danilo Capone

1
  • 266
Grazie alla foto scattata alle sette del mattino nel corso della maratona fotografica “24 Hour Project” iniziata e terminata lo scorso primo aprile, durante la quale migliaia di fotografi da ogni angolo del mondo scattano a cadenze orarie e contestualmente condividono le proprie foto attraverso i social networks, il fotografo ventinovenne Vincenzo Noletto è stato eletto da una giuria di professionisti “Instagramer dell’anno” nell’ambito di un’uniziativa promossa dalla community “Instagramers Italia” con la foto “Gentleman’s smoke”, già votata come migliore nella categoria ritratti.
 
 

Con Vincenzo Noletto “Instagramer dell’anno”, nelle altre categorie hanno vinto Mario Grieco – bianco e nero –, Antonella Barra – street photography –, Gianluca Moretti – paesaggio –, Vincenzo Balsamo – minimal –, Tommaso Baldi – photo editing –, Pasquale Brancati – architettura –.

Durante quella camminata primaverile in lungo e in largo per la città, Nobed – o Vincenzo Noletto per i neofiti di Instagram –  racconta di aver incontrato in via dei Tribunali il soggetto del miglior ritratto dell’anno, una persona che con la smorfia sul volto pare interpretare un ruolo teatrale, stretto nel proprio cappotto con una sigaretta tra le mani, forse un nobile decaduto appartenente ad una Napoli che non esiste più: «Ho visto questo anziano dalle movenze eleganti. Gli ho subito chiesto di scattargli una foto. Cercando la posizione migliore, ha portato la propria sigaretta alla bocca. Allora ho scattato proprio in quegli istanti. Mi ha detto che la foto gli fosse molto piaciuta».

Il fotografo napoletano si rammarica di non aver più incontrato da allora quel personaggio fuori dal tempo come in un sogno, un’astrazione ad occhi aperti. Dall’incontro di buon mattino pare non sia più riemerso dalle viscere dei decumani per andare in contro al giovane che peregrinava intanto per il centro storico in cerca di nuovi spunti o figuri da immortalare. Martedì, qualcuno congratulandosi con il fotografo vittorioso accennava proprio ad alcune manifestazioni di colui che sembra provenire dalla Napoli che qualche cartolina ricorda ancora, o prova ad immaginare. Noletto ci spera perché vorrebbe ringraziare l’anziano. «Mi hanno detto che nella realtà si tratterebbe davvero di un nobile, che spesso passeggia in via dei Tribunali. Non so tuttavia se lo si possa incontrare soltanto a quell’orario». 
Giovedì 7 Dicembre 2017, 10:33 - Ultimo aggiornamento: 07-12-2017 10:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-12-07 15:50:31
Mi ricorda il protagonista della canzone di D. Modugno:"L'uomo in frack". Elegante, nostalgico e fiero della passata nobiltà che fu!

QUICKMAP