Il furbetto del cashback al distributore: paga cinque volte col bancomat per mettere 20 euro di benzina

Mercoledì 27 Gennaio 2021
Il furbetto del cashback al distributore: paga cinque volte col bancomat per mettere 20 euro di benzina

C'è stato molto interesse dei media intorno al cashback introdotto da poco più di un mese dal Governo. Sono stati numerosi gli italiani che hanno scaricato l'app IO e hanno iniziato a comprare nei negozi fisici pagando con carte di credito e bancomat. C'è chi, preso dalla gola per i rimborsi, ha addirittura pagato venti euro di benzina facendo ben cinque diverse transazioni con la carta.

 È accaduto qualche giorno fa in provincia di Cremona, sulla strada provinciale 2 che collega Crema e Vailate, in un distributore di benzina. Come riporta La Provincia di Cremona, il titolare, Graziano Bossi, si è accorto di un automobilista che per cinque volte ha effettuato transazioni dal valore irrisorio e messo pochi litri di benzina. L'importo delle cinque transazioni (tre da cinque euro, una da 2,50 euro e una da 2,44 euro) aveva insospettito il gestore, che si occupa anche di vendita, noleggio e riparazione di biciclette. L'uomo, uscito dalla sua officina, ha chiesto spiegazioni al cliente per l'insolito comportamento e alla fine ha scoperto la verità: «Lo faccio per il cashback, in modo da avere più transazioni possibili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA