Il salernitano Maresca debutta alla Marvel con «Asgardians of the Galaxy»

debutto alla Casa delle Idee
di Luca Visconti

Il penciler ha postato su Facebook la cover della sua prima avventura nella Casa Delle Idee.
Un passo importante nella sua carriera e che ora lo porta ad occuparsi di questa collana, uno spin-off della miniserie-evento Infinity Wars, che ha per protagonisti un gruppo di noti picchiaduro dell’universo Marvel, più una potente rana. Della formazione degli Asgardians of the Galaxy fanno parte: Angela, la non-così-amata sorellastra di Thor, Valchiria e l’umana che condivide la sua forma, Annabelle Riggs, Skurge l'Esecutore, Throg, la potente rana del Tuono, Kevin Masterson, figlio dell’originale Thunderstrike ed il Distruttore. 
Un esordio col botto, quindi, per il disegnatore che si è fatto notare in casa Bonelli con “Orfani-Sam”, un racconto fantascientifico creato da Roberto Recchioni e Emiliano Mammucari che si focalizza sulla guerra fra il genere umano e una razza di aggressivi extraterrestri, e dei soldati d'élite chiamati a combatterla, un gruppo di ragazzi duramente addestrati per divenire una squadra di combattenti, i letali e spietati “Orfani”.
E' anche reduce da una operazione riuscita su un noto personaggio bonelliano.
La casa editrice milanese l'ha infatti coinvolto in “Martin Mystère, le nuove avventure a colori”, una miniserie supervisionata da Alfredo Castelli, creatore dell'archeologo, e curata da Giovanni Gualdoni.
Un progetto a metà tra un reboot ed un prequel.
Sabato 15 Dicembre 2018, 15:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP