India, partorisce cinque gemelle in mezz'ora: era convinta di aspettare un solo bambino

Domenica 3 Aprile 2016 di Federica Macagnone
La corsa in ospedale, la paura di perdere il bambino che portava in grembo e infine la sorpresa più grande e inattesa: Manita Singh, 25 anni, del Chhattisgarh, in India, ha dato alla luce cinque bimbe in meno di mezz'ora. Uno choc, visto che la donna non si era mai sottoposta a un'ecografia e pensava di essere in attesa di un solo figlio.

Quando Manita ha iniziato ad avere forti dolori alla pancia ed è stata ricoverata in ospedale alla ventiseiesima settimana di gravidanza, temeva il peggio: due anni aveva perso il primo figlio poco dopo il parto e la paura che fossero subentrate delle complicazioni le attanagliava la mente e il cuore.

I dottori l'hanno portata in sala parto e sono rimasti scioccati da quello che hanno visto: Manita, infatti, non era incinta di un solo bimbo, ma di ben cinque, partoriti tutti nell'arco di mezz'ora.
«Sono estremamente grata a Dio - ha detto il marito della donna - Per noi è una benedizione. Siamo rimasti sconvolti e con il cuore a pezzi per la perdita del nostro primo bambino, due anni fa. Ma adesso credo che Dio ci abbia voluto ricompensare per la perdita. Spero che sopravvivano tutte per dare loro una vita meravigliosa».

Le bambine, che pesano circa un chilo e mezzo ciascuna, non sono ancora fuori pericolo e vengono monitorate dai dottori dell'ospedale. «Siamo molto felici per i genitori – ha deto il dottor Tekam, a capo del team di medici che hanno seguito il parto - Tuttavia le bambine sono sotto osservazione perché hanno tutte le complicazioni che possono avere i prematuri. Allo stato attuale non possiamo dire se sopravviveranno, ma stiamo facendo di tutto per salvarle».

 Ultimo aggiornamento: 4 Aprile, 08:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA