Joe Rogan positivo al Covid: la star statunitense dei podcast snobbava il vaccino

Giovedì 2 Settembre 2021
Joe Rogan positivo al Covid: la star statunitense dei podcast snobbava il vaccino

Era scettico al vaccino e aveva sostenuto che le persone sane e giovani non ne avessero bisogno, ma poi ha dovuto ricredersi. La star americana dei podcast, Joe Rogan, è risultato positivo al Covid e racconta sui social la sua difficile esperienza: «Ho trascorso giorni difficili».

Positivo al Covid, «Ho avuto febbre e sudore»

Rogan, 54 anni, ha raccontato ai suoi 13,1 milioni di follower su Instagram che si stava riprendendo dopo la malattia di Covid. Ma l'infezione lo ha costretto a posticipare il suo prossimo spettacolo. Il podcast della star americana è stato acquisito da Spotify lo scorso anno per oltre 100 milioni di dollari.

Ad aprile il comico suscitò numerose polemiche dopo avere affermato che i giovani e le persone in buona salute non hanno bisogno di vaccinarsi. In seguito fu costretto a chiarire: «Non sono un no vax». 

 

Il racconto

«Ciao amici, mi sono sentito strano, mal di testa, e per essere coscienzioso mi sono separato dalla mia famiglia. - racconta su Instagram - Ho dormito in una sezione separata della casa, durante la notte ho avuto febbre e sudori»

«Mi sono svegliato la mattina ho fatto un test ed è venuto fuori che ho il Covid.». «Oggi mi sento meglio ma ho trascorso giorni veramente brutti». E conclude «Chiedo scusa a tutti. Questa non è una cosa che si può controllare».

 

Ultimo aggiornamento: 18:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA