Kate Middleton compie 40 anni, dall'armocromia al portamento ecco come è diventata icona di stile (e c'è un trucco rubato alla Regina)

Gli esperti: «Le sue scelte di look rispecchiano la fiducia in se stessa». E c'è un trucco "rubato" alla Regina Elisabetta

Lunedì 10 Gennaio 2022 di Costanza Ignazzi
Kate Middleton compie 40 anni, prima e dopo: dall'armocromia al portamento ecco come è diventata icona di stile

Bellissima, elegante, capello fluente dalla messa in piega perennemente perfetta, i look studiatissimi e imitatissimi e i capi che indossa sold out in men che non si dica. Ma Kate Middleton non è stata sempre così: c'era infatti un tempo - nemmeno troppo lontano - nel quale la futura Regina, che ha appena compiuto 40 anni e per l'occasione è stata ritratta dal fotografo Paolo Roversi, era una ragazza come tante. Si truccava da sola, indossava capi che non sempre la valorizzavano, sorrideva perfino in modo diverso (leggi: una di noi). Per trasformare "waity Kate", l'eterna fidanzatina di William conosciuta al college, in Catherine, Duchessa di Cambridge, ci sono voluti corsi intensivi di portamento, uno studio accurato dell'immagine e tanto impegno da parte della diretta interessata. 

Kate Middleton compie 40 anni: 10 curiosità sulla duchessa di Cambridge

Prima e dopo 

Un po' l'ignara gioventù, un po' gli ingrati anni Duemila: i primi scatti di Kate, paparazzata in giro per Londra, non hanno nulla a che vedere con lo stile a cui ci ha abituati da quando è diventata ufficialmente la promessa sposa del principe ereditario. Vita bassa, maxi cinture, stivaloni abbinati in modo abbastanza improponibile a gonne a tubino ma soprattutto, come sottolinea un post diventato virale dell'esperta Rossella Migliaccio, colori cupi: un tripudio di neri e grigi scuri che da allora non abbiamo - fortunatamente - più visto. Poi tutto è cambiato: precisamente, spiega la fashion editor Clemmie Fieldsens al Sun, nel 2011 con l'abito di fidanzamento blu firmato Issa da 430 sterline che andò totalmente sold out in 24 ore. Erano gli albori del "Kate effect", che i designer britannici conoscono bene visto che per loro si tratta di un guadagno stimato di mille miliardi di sterline in un anno.

Kate Middleton, i primi 40 anni della Duchessa di Cambridge: il matrimonio, lo stile, l'amore, i social

Regina di stile

Ora Kate ha abbandonato i due pezzi a favore dei vestiti interi, sottolinea Migliaccio, nonché di una palette che valorizza il suo incarnato. Secondo Fieldsend, la duchessa «ha scoperto quello che sta bene sul suo fisico, ciò che le piace e ciò che è elegante senza essere troppo snob». Non per niente è nota come la principessa del popolo, quella che mixa Alexander McQueen con Zara e H&M, una lezione di stile che in molte dovrebbero imparare, così come quella, sostenibile, di reindossare più volte gli stessi capi.

E c'è un trucco che la principessa ha preso in prestito dalla Regina Elisabetta in persona: quello del total look di colori brillanti che le garantisce di spiccare in mezzo alla folla. Tra i suoi colori preferiti il rosso, non a caso indossato anche nei ritratti ufficiali dei 40 anni il quale, ce lo hanno ripetuto fino allo sfinimento, sta bene alle more, ma nel suo caso suggerisce soprattutto fiducia in se stessa. E per la serie "dimmi cosa indossi e ti dirò chi sei" le scelte di Kate negli ultimi anni, tra colori audaci e paillettes, fanno capire come sia a suo agio nel suo ruolo e nel suo rapporto con William: vogliamo parlare dell'abito dorato alla prima di "No time to die"? Roba da far impallidire la più blasonata Bond girl. 

 

Trucco e parrucco

Anche trucco e capelli hanno subìto dei sensibili cambiamenti: fino al suo matrimonio, infatti, Kate Middleton, che si truccava da sola come ogni comune mortale, era una grande estimatrice della matita nera intorno agli occhi credendo che la riga scura li mettesse in risalto. Negli ultimi dieci anni però ha abbandonato l'eyeliner optando per un look più naturale e sfumato, utilizzando perlopiù i toni del marrone. E che dire della chioma, taglio, piega e colori più imitati del Regno Unito? Dietro c'è lo zampino del parrucchiere Richard Ward, l'arma letale per uno styling perfetto pure appena uscita dalla clinica dopo il parto (cosa per la quale è stata spesso criticata). I corsi intensivi di portamento, di galateo, la full immersion nell'etichetta reale hanno fatto il resto. Oggi è lei la più amata dai britannici, la terza della famiglia reale dopo la Regina e il marito William, algida ma alla mano, con una popolarità appena intaccata da Meghan Markle (che però si è auto-depennata). Sovrana nel futuro, regina di stile già da ora. 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio, 10:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento