Katy Perry accuse choc: «Una suora è morta per colpa sua. Ha le mani sporche di sangue»

Lunedì 10 Giugno 2019
Katy Perry e la sua battaglia con le suore. Pare che la cantante, da anni, sia in lite con le suore dell’ordine Most Holy and Immaculate Heart of the Blessed Virgin Mary. Le sorelle si sarebbero sempre opposte all'acquisto da parte della cantante  del loro convento, nel quale comunque non vivevano più da anni. Nel 2015 Katy fece un'offerta di 15 milioni che fu quasi approvata.

Le sorelle portarono avanti una dura battaglia, arrivando a trovare un'altra acquirente. L'arcidiocesi si è però rifiutata, visti gli accordi con Perry, così finirono in tribunale. Nel 2018 una delle sorelle che si era battuta più di tutte contro la cantante è venuta  a mancare e pare che nello stesso anno la pop star abbia perso interesse nell'acquisto dell'immobile. Un affronto che le altre suore non hanno potuto tollerare e sono arrivate persino ad accusare la cantante di aver ucciso lei suor  Catherine Rose Holzman.

Una di loro è nuovamente tornata alla carica: «Non mi piace affatto Katy Perry e sono certa di non piacerle. Lei ha le mani sporche di sangue. A causa sua è morta sorella Catherine. Le sue ultime parole prima si morire sono state ‘Katy fermati ti prego’». Probabilmente le suore non condividono lo stile di vita e il pensiero forse per loro troppo liberale per la cantante. Chissà chi la spunterà? Ultimo aggiornamento: 14:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA