Lapo Elkann, dopo l'incidente vittima degli hater: «Cerca di metterti in riga». E lui risponde così

Venerdì 10 Gennaio 2020
Lapo Elkann vittima degli hater: «Cerca di metterti in riga». E lui risponde così
Qualche giorno fa Lapo Elkann ha avuto un brutto incidente che l'ha visto sopravvivere quasi per miracolo: uno schianto in auto tra Gerusalemme e Tel Aviv, mentre si trovava in Israele durante le vacanze di Natale. Ora sta meglio, è in ripresa anche se ancora convalescente: e ieri su Twitter, all'ennesimo tweet offensivo da parte degli haters, ha risposto per le rime.

LEGGI ANCHE Lapo Elkann in coma dopo un incidente d'auto: ora sta meglio

Da anni infatti sui social si ironizza su virtù e soprattutto vizi di Lapo, nipote dell'avvocato Agnelli e fratello di John, presidente di Exor. «Cerca di metterti in riga. Ops scusa forse non dovevo usare la parola riga», recita uno dei tweet di presunta ironia, al quale Lapo risponde piccato. «Per il 2020 auguro a lei ed a tutti i suoi simili di aggiornare il repertorio. Comprendo i limiti oggettivi, ma il mio auspicio è che unendovi in gruppo possiate, dopo lunghe riflessioni, riuscire a dire qualcosa di nuovo. Ne dubito, però mai dire mai». 
Ultimo aggiornamento: 13:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA