Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Maradona, il manoscritto della canzone “Mano de Dios” vale un milione di dollari

Giovedì 23 Giugno 2022 di Francesco De Luca
Maradona, il manoscritto della canzone “Mano de Dios” vale un milione di dollari

Il 5 maggio la maglia che Maradona indossò nel secondo tempo della storica Inghilterra-Argentina - quella del Mondiale dell'86, della Mano de Dios e del Gol del Secolo - è stata venduta all'asta per 8,8 milioni di dollari. E adesso il manoscritto originale della canzone La mano de Dios, scritta da Alejandro Romero, è stata messa all'asta sul portale Nft Kephi Gallery al corrispondente prezzo di un milione di dollari.

È una nuova follia in nome del Pibe, scomparso il 25 novembre 2020. A quella canzone Maradona era molto legato. Conobbe l'autore Romero vent'anni fa e la cantava lui stesso, ad esempio durante il programma televisivo La noche del Diez e nel film realizzato da Kusturica. È un brano in cui Maradona racconta se stesso, con la sua gloria e i suoi vizi, con quella “dama blanca” (la cocaina) che distrusse la sua vita. «Una partita che un giorno vincerò». Una partita persa in quel giorno di novembre di due anni fa, una morte non improvvisa perché le condizioni del Pibe - anche a causa delle dipendenze da alcol e droga, oltre che dagli psicofarmaci prescritti dai medici - erano già gravi, secondo quanto accertato dalla commissione medica istituita dalla Procura di San Isidro che indaga sul decesso. Otto tra medici e infermieri, a partire dal neurochirurgo Leopoldo Luque e dalla psichiatra Agustina Cosachov, sono stati rinviati a giudizio per omicidio con dolo eventuale, pena che in Argentina prevede la reclusione da 8 a 25 anni.

Ultimo aggiornamento: 24 Giugno, 13:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA