Marco Liorni, a Oggi è un altro giorno la rabbia per l'aggressione verbale alla figlia: «Sono sceso di corsa...»

Giovedì 28 Ottobre 2021
Marco Liorni ospite di Oggi è un altro giorno su RaiUno

Marco Liorni ospite di “Oggi è un altro giorno” su RaiUno. Il conduttore Marco Liorni nel salotto televisivo condotto da Serena Bortone ha parlato della sua lunga carriera televisiva e della sua famiglia.

 

 

Marco Liorni ospite a "Oggi è un altro giorno"

 

Marco Liorni ospite di “Oggi è un altro giorno” su RaiUno. Marco Liorni nel salotto televisivo condotto da Serena Bortone ha raccontato la sua lunga carriera e la sua vita privata. Già da piccolo sognava di lavorare nel mondo dello spettacolo: «Un sogno che si è realizzato – ha raccontato -  Da bambino andavo in giro con un registratore facendo finta che fosse una radio, intervistavo le persone mentre ero in vacanza. Facevo anche dei radiodrammi e mia nonna faceva la voce narrante».

Ha poi cominciato in tv con GBR, una storica emittente romana: «Dovevano fare una trasmissione di basket, io l’avevo fatta in radio e l’allora editore mi propose. Di lì ho iniziato la mia carriera televisiva».

Passa poi a Mediaset come inviato per “Verissimo” («Avevo 31 anni, ero sposato con la mia ex moglie e avevo un figlio, sono partito per Milano e non avevo dubbi a riguardo»), per poi arrivare a vestire i panni dell’inviato al Grande Fratello, partecipando anche alla prima mitica edizione: «Pietro Taricone aveva un aspetto da palestrato ma aveva una testa pazzesca. Non ce ne siamo accorti subito, ha avuto anche molto coraggio a rifiutare una carriera fulminea. Poi c’era Rocco Casilino, la “gatta morta” Marina La Rosa”…».

Marco Liorni, ora conduttore in Rai con “Reazione a catena”, ha raccontato anche qualche particolare della sua vita sentimentale: «Alle medie ero pazzo di una bambina, ma lei aveva un fidanzato più grande. Una volta li ho anche pedinati, non ricordo perché, forse per sapere dove abitava lei. Io avevo dodici anni e lei è stata la mia più grande infatuazione. Il mio primo bacio l’ho dato a Daniela, poi a Cristina la mia prima moglie. Sono un monogamo…».

Marco Liorni ha tre figli Niccolò, Viola ed Emma. Emma, 17 anni, è stata vittima di pesanti appezzamenti in strada da parte di un uomo, spingendo il conduttore a intervenire: «Un adulto per strada le ha detto cose molto gravi, sono sceso di casa di corsa per raggiungerlo e dirgliene quattro ma per sua fortuna non sono riuscito a raggiungerlo. Mia figlia è rimasta molto male per questa che è stata una vera e propria aggressione, una cosa orrenda.  La cosa importante è stato parlarle e spiegarle l’accaduto, il perché un uomo adulto possa fare una cosa del genere. Si è sentita rassicurata dal fatto che ne abbiamo discusso molto».

 

 

Ultimo aggiornamento: 21:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento