Loredana Bertè, l'ex fidanzato Mario Lavezzi a “Oggi è un altro giorno”: «Il rapporto con lei è stato disastroso...»

Mercoledì 2 Giugno 2021
Loredana Bertì, l'ex fidanzato Mario Lavezzi a Oggi è un altro giorno : «Il rapporto con lei è stato disastroso...»

Loredana Bertè, l'ex fidanzato Mario Lavezzi a  Oggi è un altro giorno«Il rapporto con lei è stato disastroso...». Il cantautore ha ricordato i momenti salienti della sua carriera e della sua vita privata. Intervistato da Serena Bortone il cantautore ha raccontato della sua crescita professionale nella Milano degli anni '60 e '70 parlando degli incontri con i grandi artisti che hanno poi creato insieme a lui capolavori della musica italiana. E del rapporto con Loredana

 

Leggi anche > Enrico Letta a Oggi è un altro giorno, una vecchia prof: «Non si impegnava, ma...». Lui reagisce così

 

MARIO LAVEZZI E LOREDANA BERTE' AD OGGI E' UN ALTRO GIORNO

 

Mario Lavezzi parla del suo rapporto con Loredana Bertè a cui è stato legato professionalmente per diverso tempo, collezionando anche molti successi. «Abbiamo avuto un rapporto sentimentale che poi è sfociato anche in ambito professionale. Ma devo dire che dal punto di vista sentimentale è stato un vero disastro. Era il periodo dell'amore libero, delle comuni, quindi anche il nostro amore era libero. Avevamo storie parallele mentre stavamo insieme. Quando l'ho conosciuta avevo già una fidanzata, poi Loredana ha sconvolto tutto».

 

Lavezzi Spiega di essere stato colpito dalla sua energia, poi confessa di essere stato sconvolto dal rapporto con lei. Racconta poi il primo incontro con Loredana in un locale: «Le ho fatto sentire una canzone che avevo scritto, a lei è piaciuta e le ho lasciato una cassetta, poi è partita per un servizio fotografica e quando è tornata è nato l'amore».

 

MARIO LAVEZZI L'INCONTRO CON MOGOL E BATTISTI

 

Poi racconta del suo incontro con Mogol e Battisti con cui ha condiviso molti successi. Lavezzi racconta Battisti come una persona molto precisa, molto impostata: «La scelta delle tonalità, gli arrangiamenti, era molto preciso nel suo lavoro. Lui sceglieva tutto in modo molto meticoloso». Sulle sue idee politiche smentisce il fatto che fosse di destra: «Era un periodo di impegno politico, ma lui scelse di non schierarsi e tutti pensarono fosse di destra ma non lo era».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento