Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Meghan Markle, la meditazione come chiave per la felicità: ecco cosa scriveva sul suo blog

Venerdì 5 Agosto 2022 di Niccolò Dainelli
Meghan Markle, la meditazione come chiave per la felicità: ecco cosa scriveva sul suo blog

Da quando Meghan Markle si è sposata con il principe Harry nel 2018, ha attraversato una serie di alti e bassi della vita. E tutto è sempre sembrato scivolarle addosso. In ognuno di questi momenti, soprattutto in quello della crisi con la famiglia reale che ha portato Meghan e Harry a trasferirsi in California, la duchessa di Sussex è apparsa imperturbabile di fronte a qualsiasi critica. Così molti in Inghilterra pensano che questa sua serenità apparente debba essere ricondotta alla sua dedizione alla meditazione

Leggi anche > William e Kate, nuova vita lontano da Londra: la scuola dei «principini» è super costosa. La retta da capogiro

Il suo blog

Prima di diventare una duchessa, Meghan Markle gestiva il popolare blog di lifestyle, The Tig, dove descriveva i suoi cibi preferiti, le sue destinazioni di viaggio e, a quanto pare, la chiave della sua felicità. In un post scritto nel 2015, Meghan ha rivelato di essere una praticante di meditazione vedica. Ha detto di averlo imparato da un uomo chiamato «Light» e che esercitarsi l'ha resa «semplicemente più felice».

L'uomo misterioso

Secondo quanto dichiarato dalla stessa Meghan Markle, ha incontrato Light Watkins mentre cenava con un'amica a Santa Monica, in California. «Sì, il suo nome è Light», scriveva. «Questa è Los Angeles, dopotutto». Watkins si è rivelato essere un allenatore di meditazione vedica e, dopo aver inizialmente chiesto quanto potesse essere davvero benefica la meditazione quotidiana, la 41enne ha deciso di provarci. Divenne presto la «quiete che ha scosso il mio mondo», scrisse sul blog.

Il segreto della felicità

Anche se la duchessa ha ammesso di aver trovato la meditazione «all'inizio infinitamente scoraggiante (i pensieri, le distrazioni, la noia)», dopo un anno si è resa conto: «Sono solo più felice. E la meditazione ha molto a che fare con questo». Il vecchio post di Meghan Markle includeva anche i consigli di Watkins su come provare la meditazione vedica, una meditazione non religiosa incentrata su un mantra silenzioso che «ti aiuterà a trovare la tua quiete interiore».

Secondo Watkins, mentre mediti dovresti «lasciare che l'atto di meditare ti porti sia a concentrarti sul tuo respiro che a perderti nei tuoi pensieri. Lascia che tutti i pensieri vadano e vengano. Mentre dimentichi i pensieri e diventi consapevole che stai meditando, è meglio non resistere a nessun pensiero, comprese idee, canzoni, conversazioni, immagini, sentimenti o sensazioni», consigliava Meghan a tutti i suoi lettori. 

Meghan Markle ha poi precisato che la meditazione potrebbe non essere adatta a tutti, ma la duchessa di Sussex ha consigliato di provarla a tutti almeno una volta nella vita. «La cosa peggiore che può succedere è che ti sei concesso 10 minuti di tranquillità in un mondo infinitamente rumoroso». E se lo dice chi è stata in grado di uscire da uno dei più grandi scandali della famiglia reale, probabilmente dovremmo crederle...

Ultimo aggiornamento: 11:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA