Michael Schumacher compie 53 anni. Il figlio Mick lo celebra e commuove il web

Lunedì 3 Gennaio 2022
Michael Schumacher compie 53 anni. Il figlio Mick lo celebra e commuove il web

Michael Schumacher compie 53 anni. Il sette volte campione del mondo compie gli anni oggi, lunedì 3 gennaio, e il figlio Mick lo ricorda con un post commovente su Instagram. La carriera dell'ex ferrarista non ha bisogno di essere ricordata, è impressa nella mente di tutti gli amanti della Formula 1 che per ben sette volte hanno esultato per i mondiali vinti dal tedesco. 

 

Leggi anche > Fabio Capello contro i calciatori no vax: «Bisognerebbe tagliare i loro stipendi»

 

Sarebbe riduttivo voler riassumere la carriera dell'ex pilota di Formula 1 solo con i freddi numeri. Basti ricordare qui i sette titoli mondiali, di cui cinque vinti con la Ferrari dal 2000 al 2004, e i 91 Gran Premi vinti. Ma Schumacher, per la Formula 1 e per tutti gli appassionati, è molto di più. Il tedesco è entrato nella memoria collettiva per il suo stile, per il suo modo di guidare, per i successi raggiunti - soprattutto per il Cavallino - e per aver infranto qualsiasi record possibile.

 

 

Oggi suo figlio Mick, dopo il primo anno in Formula 1, lo ricorda sui social. «Auguri papàGiorni come questi sono stati importanti per la mia crescente passione per il Motorsport e lo influenza ancora oggi. Sono grato per tutte le esperienze che mi hai dato e sono entusiasta di farne di nuove in futuro».

 

Di Michael, però, non si hanno notizie da anni. Mentre il fenomeno delle quattro ruote si preparava a vivere un fine carriera degno del suo percorso, la fatalità che cambiò tutto. Quel 29 dicembre 2013 è impresso nella memoria di tutti, anche di coloro che, negli anni non avevano mai seguito la Formula 1. Perché Schumacher era un simbolo. Era l'emblema dello sportivo mai fuori dalle righe, capace di vincere senza mai esaltare le sue prestazioni. E, per questo motivo, quel drammatico incidente riuscì a commuovere tutti. Unì il popolo delle corse, i suoi fan e coloro che ne erano rimasti distanti, nonostante il talento, nonostante il fenomeno sulla bocca di tutti.

 

«Schumi» si trovava a sciare con la famiglia a Méribel, in Francia. Un tragico incidente cambiò la sua vita e quella della sua famiglia: gli interventi, il coma farmacologico e infine il risveglio nel giugno dell'anno successivo. Da allora, è calato silenzio riguardo le condizioni di Schumacher, di cui si sa poco o niente.

 

E ancora una volta, a distanza di 8 anni, Mick non si sbilancia. Quel figlio fin da subito avvicinato al mondo dei motori, fa gli auguri al padre, ma non lascia trapelare niente sulle sue condizioni. Non lo ha mai fatto. Non lo hanno mai fatto in tutti questi anni, insieme alla madre Corinna. Per rispetto di un campione, mai fuori dalle righe, che non merita di finire in prima pagina per le sue condizioni attuali. Lui in prima pagina è stato per anni, ma per le sue capacità ed è così che deve essere ricordato. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA