Posta su Facebook una foto, la polizia lo individua e gli notifica 39 multe: dovrà pagare 6.250 euro

Posta su Facebook una foto, la polizia lo individua e gli notifica 39 multe: dovrà pagare 6.250 euro
VICENZA - Facebook gli è stato fatale. Un automobilista è stato tradito da una foto postata sul social network più famoso e, dopo mesi di ricerche, è stato individuato dalla polizia locale di Treviso che gli ha notificato 39 multe per una sanzione complessiva di 6.250 euro.

Protagonista della vicenda è un cittadino moldavo di 34 anni residente in città che la polizia locale cercava di rintracciare da oltre sei mesi per notificargli, appunto, decine di multe, in particolare per il mancato rispetto dei limiti di velocità. L’uomo, grazie ad una serie di indirizzi che mescolavano le carte sulla proprietà e responsabilità nell’uso dell’auto, risultave sempre irreperibile.

Qualche giorno fa, tuttavia, la tenacia e lo spirito di osservazione di un agente ne hanno permesso l’individuazione. L’uomo, infatti, ha commesso l’errore di postare su Facebook una foto scattata chiaramente a Treviso che l’agente ha immediatamente notato, facendo scattare l’intervento: una pattuglia lo ha quindi rintracciato e gli ha notificato i 39 verbali di violazione al codice della strada per l’importo complessivo di 6.250 euro.
 
 
Martedì 12 Marzo 2019, 16:27 - Ultimo aggiornamento: 12-03-2019 19:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP