Prende un antidolorifico per i denti e il suo sangue diventa blu: lo strano caso di una 25enne

di Alessia Strinati

0
  • 77
Scopre di avere il sangue blu, ma non per titoli nobiliari. Una ragazza 25enne di New York si è presentata all’ospedale Miriam Hospital, con diversi sintomi, tra cui debolezza, mancanza di respiro e il suo sangue dal colore insolito. I medici hanno così proceduto a farle delle analisi per scoprire che il sangue nelle sue vene non era più rosso, ma blu.



I dottori sono rimasti sbalorditi, poi hanno capito la causa dell'insolito sintomo: la giovane avrebbe avuto una reazione avversa all’antidolorifico a base di benzocaina per curare il mal di denti. La 25enne stava infatti prendendo delle medicine prescritte dal suo dentista, ma il suo è stato un caso molto raro, uno di quelli che si leggono solo sui libri di medicina, o quasi, di reazione al principio attivo. Per questo motivo la paziente stessa è finita nelle riviste mediche e il New England Journal of Medicine ha analizzato nello specifico il suo caso. 

I medici, una volta visitata, le hanno diagnosticato la metemoglobinemia, un disturbo associato al cambiamento della forma del ferro nel sangue che non è più legato all’ossigeno. Per far tornare il sangue al suo colore rosso le è stato prescritto un farmaco che ha permesso all’ossigeno di ritornare ai livelli normali.
Venerdì 20 Settembre 2019, 15:15 - Ultimo aggiornamento: 20-09-2019 19:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP