Carlo o William, chi preferiscono i britannici come prossimo re? Il risultato del sondaggio che scuote Buckingham Palace

Domenica 17 Ottobre 2021
I britannici vogliono che il principe William sia re al posto di Carlo: un nuovo sondaggio stordisce gli osservatori reali

I sudditi britannici preferiscono che sia il principe William a salire sul trono Windsor alla fine del regno di Elisabetta II e non suo padre Carlo. A rivelarlo è un sondaggio online effettuato su 3.043 adulti, riportato dal Daily Express, che scuote ora gli equilibri della Royal Family.

Royal Family, chi sarà l'erede al trono?

Dopo 69 anni di regno la Regina Elisabetta non sembra ancora voler lasciare il trono Windsor. Dopo la morte del principe Filippo dello scorso 9 aprile, le voci di una sua possibile abdicazione si erano fatte sempre più ingombranti. Ma ad oggi ancora nulla da fare, la morte del consorte non sembra aver fatto cambiare idea alla sovrana, la cui vita, dal momento della sua incoronazione, è stata da sempre inscindibilmente legata al trono.

 

 

Kate, William e la loro casa: stanze matrimoniali al piano terra e le camerette dei figli con i mobili dell'Ikea

Ma in caso di abdicazione o morte della regina, chi vorrebbero i britannici come suo erede? A 3.043 di loro è stato chiesto chi dovesse succedere alla regina Elisabetta II - se Carlo, principe di Galles o William, duca di Cambridge - e la maggioranza avrebbe scelto proprio il principe William. Per la precisione questa preferenza è stata espressa da ben il 41%, mentre solo il 30% ha votato per il principe Carlo.

Il sondaggio online, realizzato tra il 13 e il 15 ottobre, ha eletto il principe William, insieme alla regina, come membro più popolare della famiglia reale. Probabilmente ad aver contribuito a raccogliere il favore dei sudditi è stato anche il recente e crescente sostegno del principe alle cause ambientali. Grande apprezzamento poi anche per Kate Middleton che si classifica nel sondaggio come il quinto membro più amato della famiglia reale.

 

Il Principe William bacchetta gli imprenditori: «La priorità è salvare la Terra, non il turismo spaziale»

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre, 16:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA