Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Processo Johnny Depp, Amber Heard ha un crollo emotivo: «Vogliono mettere mia figlia nel microonde»

Venerdì 27 Maggio 2022 di Elena Fausta Gadeschi
Amber Heard crollo emotivo processo Johnny Depp

La campagna diffamatoria online contro Amber Heard comincia a far sentire i propri effetti. Nel corso del processo che la vede in causa contro Johnny Depp con l'accusa di diffamazione, ieri l'attrice ha rilasciato una drammatica deposizione in cui ha avuto un crollo emotivo.

Leggi anche > Johnny Depp e Amber Heard, Kate Moss testimonia a favore dell'attore e smentisce le accuse

Processo Johnny Depp, Amber Heard ha un crollo emotivo: «Vogliono mettere mia figlia nel microonde»

Chiamata a deporre giovedì, l'ex moglie del divo di Hollywood ha dichiarato di aver ricevuto «centinaia di minacce di morte regolarmente, se non quotidianamente» durante le ultime settimane. «Migliaia da quando questo processo è iniziato» ha detto Heard alla giuria. «Persone che deridono – deridono la mia testimonianza di essere stata aggredita... È stato straziante. La cosa più agonizzante, dolorosa e umiliante che abbia mai dovuto affrontare».

La 36enne ha poi dichiarato che vuole solo che Depp, 58 anni, «la lasci in pace», aggiungendo: «L'ho detto per anni». Secondo la Heard, l'attore avrebbe il potere di fermare la massiccia campagna diffamatoria contro di lei, ma starebbe semplicemente scegliendo di non farlo. La donna ha aggiunto che l'ex marito starebbe incoraggiando i propri fan a denigrarla e a minacciarla: «La gente vuole uccidermi, e me lo dicono ogni giorno».

La deposizione si è fatta drammatica quando Amber Heard ha parlato di sua figlia Oonagh Paige, nata nell'aprile 2021 da madre surrogata. «La gente vuole mettere la mia bambina nel microonde, e me lo dicono» ha raccontato quasi in lacrime. «Questo è orribile. Questo è doloroso. E questo è umiliante per qualsiasi essere umano».

Processo Depp-Heard, le parole dello psichiatra Spiegel

Pare che le molestie e le minacce online siano aumentate dopo le parole dello psichiatra Dott. David R. Spiegel, chiamato a testimoniare dai legali della Heard questa settimana. Il medico ha dichiarato che Johnny Depp avrebbe «comportamenti coerenti sia con qualcuno che ha un disturbo da uso di sostanze sia con chi è autore di violenza personale». Queste dichiarazioni hanno scatenato la reazione dei fan dell'attore, che non hanno risparmiato allo specialista pesanti attacchi.

«Sulla base della sua folle testimonianza e del suo strano comportamento durante il processo Depp-Heard, temo per qualsiasi paziente da lei in cura», ha scritto un utente sulla pagina medica dello Spiegel, definendolo «un narcisista, un imbroglione e un idiota arrogante».

Ultimo aggiornamento: 13 Giugno, 12:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento