Ristoratore cerca camerieri per Londra e Dubai: «Meglio veneti, lavorano di più»

Martedì 14 Settembre 2021 di Vittorino Compagno
L'imprenditore Alberto Michieli a Londra

FOSSÒ (VENEZIA) -  «Cerco per conto del gruppo internazionale “Orange Hospitality” ragazzi italiani talentuosi ed intraprendenti per sala ristorante, cucine e bar, disposti a trasferirsi a Londra. Possibilmente veneti perché hanno una marcia in più». A lanciare l’appello da Londra è il “restaurant manager” 42enne Alberto Michieli, veneto di Fossò. La sua chiamata vale anche per Dubai, città degli Emirati Arabi Uniti. Chi è interessato, se...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 10:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA