Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Royal Family, il protocollo beauty per Regina e principesse: niente profumo e piega "fresca"

Mercoledì 8 Giugno 2022
Royal Family, le 7 regole di bellezza imposte alle donne del reame: niente profumo e piega sempre fresca

I membri della Royal Family sono sempre fonte di grande attrattiva e ispirazione di tendenze. Ogni loro "mossa" finisce sotto la lente d'ingrandimento, ma a incuriosire più di tutti sono la Regina e le principesse da Elisabetta II a Kate Middleton, fino ad arrivare alla "ribelle" Meghan Markle. E il Giubileo di platinum ce lo conferma, la sfida è sempre quella di stile tra le donne di corte. Ogni evento a cui partecipano è una dimostrazione di eleganza e glamour, ma come fanno a essere sempre pefette? Che a Palazzo la vita sia stretta in una serie di regole lo sappiamo, ma quello che può sorprendere è che anche il look dei componenti della Royal Family deve seguire un rigido protocollo.

Harry e Meghan, è rottura totale: Elisabetta non concede una foto con Lilibet, Kate e William rifiutano l'invito al party della bimba

Royal family, il rigido protocollo beauty per le donne del reame

Chi è quindi la piu' bella del reame? Sicuramente la piu' diligente, cioè coleil che segue alla perfezione le regole beautyLe linee guida stabilite dal palazzo riguardano il modo in cui è lecito (o no) pettinarsi, truccarsi e farsi la manicure in occasione di eventi ufficiali. E più è centrale il ruolo che si ricopre all'interno della Family più sono rigide le regole, ecco il motivo per il quale è quasi impossibile cogliere "in disordine" la regina Elisabetta II e la futura regina Kate Middleton, mentre per Meghan Markle è stata tutta un'altra storia. E il suo smokwy eyes ne è stata una dimostrazione. 

Harry e Meghan, il ritorno (sottotono) a Londra: tenuti in disparte durante le celebrazioni ripartono prima della fine

Piega Sempre Fresca

I capelli della Royal Family devono essere naturali, quindi vietate le tinte forti o nuance troppo particolari. Negli impegni ufficiali inoltre, quando sono lasciati sciolti, devono avere una piega sempre "fresca", come le famose "bouncy waves" di Kate Middleton, le sue invidiate onde brillanti che fanno invidia a tutte. 

Giubileo, la Regina Elisabetta si affaccia sul balcone e saluta la folla: «Resto al vostro fianco»

I capelli devono rimanere in ordine

Le acconciature devono sempre essere discrete e devono variare in base alle occasioni ma soprattutto devono rimanere sempre in ordine. Per questo i raccolti sono solitamente avvolti in una retina dello stesso colore dei capelli, per evitare cedimenti ma anche ciuffi ribelli, come quelli sfoggiati con orgoglio da Meghan Markle: il suo famoso "messy bun" a Kate Middleton sarebbe vietato.

Le regole per il cappello

Secondo il protocollo per gli impegni più formali i reali devono indossare il cappello e dopo le 18, solo le donne sposate, la tiara. Nel tempo però questa è la regola che si è "allentata" di più. Oggi l'obbligo del cappello e della tiara rimane per gli eventi più importanti, Kate Middleton infatti ha raggirato la regola con stile sostituendo il cappello con un maxi cerchietto.

Per le principesse un trucco leggero ma la Regina può eccedere

Il make-up deve essere sempre leggero sia su occhi che sulle labra, non si può mai andare oltre al rosa pallido. L'unica che può indossare rossetti brillanti, anche neon, negli impegni ufficiali è la regina, che sceglie spesso colori forti per trucco e outfit anche per ragioni di status e di sicurezza: deve sempre spiccare tra la folla. Infine, il trucco deve essere a lunga tenuta: guai a sbavature, anche perché i ritocchi in pubblico sono vietati.

Le unghie curate e con smalti naturali

Anche per la manicure le regole sono le stesse di make-up e acconciatura: le mani devono essere curate e in ordine, le unghie mai troppo lunghe, ricoperte con top mai dai colori forti. E se su Kate Middleton non abbiamo mai visto un colore più forte del rosa pallido, così come sulla regina, diversa è la storia di Meghan Markle che ai British Fashion Awards (evento a cui aveva partecipato non come membro della Royal family) aveva sfoggiato uno smalto nero che aveva fatto molto chiacchierare. 

Vietato il profumo

Questa è tra le regole piu' strane. Come rivelato dall’autrice di “Modern Etiquette Made Easy” e fondatrice della società di consulenza sui protocolli sociali “Beaumont Etiquette”, i reali, quando rappresentano la Corona, non sono autorizzati a indossare il profumo – né eau de parfum, eau de toilette o creme profumate -. Secondo quanto da lei dichiarato, infatti, «un profumo è qualcosa di incredibilmente personale e mentre qualcuno potrebbe amare la propria fragranza, la persona che si sta incontrando potrebbe non apprezzarlo per niente».

Le regole per la sposa

Da tradizione, la prima volta che una ragazza royal indossa la tiara è nel giorno delle nozze, unica occasione in cui è consentito indossare un diadema prima delle 18 e da non sposata (ma quasi). Da quel giorno in poi dovrà indossarla in tutti gli eventi dopo le 18 in cui il dress code è cravatta bianca. Ma c'è un'altra eccezione riservata alle spose e riguarda il profumo: nel giorno del matrimonio le spose possono finalmente indossare un profumo a loro scelta, spesso creato su misura per loro. 

Ultimo aggiornamento: 15 Giugno, 08:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA