Salvini, amarcord con i gettoni del telefono: «Ma quanto si stava meglio?»

Salvini, amarcord i gettoni del telefono: «Che emozioni quelle attese»
di Mario Ajello

Il vecchio telefono a gettoni. Che emozione. Matteo Salvini posta la foto di uno dei vecchi apparecchi telefonici appesi ai muri dei bar. E scrive: “Ma quanto si stava meglio? Rivoglio quelle cabine, quei gettoni, quelle attese, quelle emozioni! Vi abbraccio, amici”.

La foto diventa virale. Anche la nostalgia. Anche le critiche social. Di questo tipo: negozi chiusi la domenica, canzoni italiane in radio, deficit delle finanze pubbliche, il flipper che Di Maio vorrebbe ripristinare nei bar al posto dello slot machine. Ora le cabine telefoniche. Prossima tappa saranno le partite in radio e tutte alle 15? Così si sorride e ci si preoccupa su Twitter. Prima c’erano destra e sinistra, oggi la divisione è nostalgia-futuro. Ma è una divisione trasversale. E il vintage, che piace sia  a Salvini sia ai suoi avversari è il punto d’incontro.

 
 
Sabato 23 Febbraio 2019, 17:10 - Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio, 11:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-02-23 18:52:17
caro matteo quando si stava meglio senza di te!!!

QUICKMAP