Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sam Ryder al Giubileo della Regina, i fan impazziti: «Sei il nuovo Freddie Mercury»

Domenica 5 Giugno 2022 di Francesca Nunberg
Sam Ryder al Giubileo della Regina, i fan impazziti: «Sei il nuovo Freddie Mercury»

L’Eurovision l’aveva già vinto (almeno moralmente), ma il palco di sabato sera altro che febbre, gli ha dato una visibilità e un successo che nessuno avrebbe potuto immaginare. E già pochi minuti dopo la sua “incredibile” performance al concerto per il Giubileo di Platino della Regina Elisabetta, Sam Ryder è stato definito dai suoi fan il “nuovo Freddie Mercury”. La star dell’Eurovision, 32 anni, con barba e capelli lunghi biondo platino, si è lanciato in un’esibizione folgorante sul palco di Buckingham Palace, davanti a una folla di 22 mila persone, in occasione dello spettacolo Party At The Palace. Stella tra le stelle. Anche il look era perfetto: una tuta di jeans impreziosita da paillettes colorate che formavano una Union Jack in omaggio ai 70 anni di regno della Regina. E non è stato solo il suo abbigliamento a stupire, i fan sono andati in delirio quando ha cantato il suo brano di maggiore successo, “Spaceman”, che gli è valso il secondo posto all’Eurovision Song Contest di Torino.

 

Subito dopo la sua esibizione i telespettatori si sono riversati su Twitter per manifestare tutta la loro ammirazione, definendolo il nuovo Freddie Mercury . Alcuni fan hanno addirittura chiesto che sostituisse Adam Lambert al fianco dei Queen, esortando il 75enne chitarrista della band Brian May a contattare l’ex star di TikTok. Una persona ha scritto: “@SamRyderMusic è stato fantastico stasera! Ora devi essere tu il leader degno di sostituire Freddie nei Queen”. Un altro ha commentato: “Da grande fan di Freddie Mercury ero convinto che nessuno avrebbe mai potuto indossare i suoi panni e finora ho avuto ragione. Mi correggo. Se tu Sam non ricevi una chiamata da Brian May non c’è giustizia al mondo”. E ancora: “@SamRyderMusic avrebbe dovuto duettare con i Queen! Lui è la voce di Freddie Mercury reincarnata!”. Un altro fan ha commentato: “Adam Lambert ha fatto un ottimo lavoro, ma qualcuno ha notato che Sam Ryder suonava davvero come Freddie Mercury?”. E c’è chi ha usato l’ironia: “Penso che Adam Lambert sarà piuttosto nervoso ora... Sam è ovviamente il figlio illegittimo di Freddie e dovrebbe cantare al 100% con i Queen”.

Anche i Queen e Adam Lambert sono saliti sul palco del concerto per il Giubileo, aprendo lo spettacolo con un incredibile mix di successi classici. Adam, che ha preso il posto di Freddie Mercury, è apparso sul palco davanti a una fila di funzionari del Palazzo che suonavano la batteria e ha iniziato a cantare “We Will Rock You” come numero di apertura. E questo vent’anni dopo lo show di Brian May che nel 2002 eseguì “God Save The Queen” sul tetto di Buckingham Palace durante lo spettacolo per il Giubileo d’Oro. Sabato sera Brian May è apparso da dietro un palco dorato su un’enorme piattaforma e ha suonato l’assolo di chitarra, mentre Roger Taylor ha fatto follie alla batteria. Dopo un inizio rock, i Queen hanno continuato con “Don’t Stop Me Now” (e Kate Middleton è stata vista cantare insieme a loro dal palco reale), prima di intonare “We Are The Champions”. Il concerto per il Giubileo di Platino ha visto salire sul palco i big, Diana Ross, Rod Stewart, Elton John e George Ezra, ma non c’è dubbio che la star della serata sia stato proprio Sam Ryder.

Ultimo aggiornamento: 16:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA