Silvia Provvedi: «Io e Corona siamo più forti di prima, adesso deve condurre una vita normale»

Silvia Provvedi:
«E' stata dura, ma devo ammettere che è molto ripagante avercela fatta e riavere Fabrizio a casa. Siamo più forti di prima». Così ha detto Silvia Provvedi, fidanzata di Fabrizio Corona a Verissimo. Intervistata da Silvia Toffanin la ex naufraga, membro del duo "Le Donatella", ha raccontato le sue emozioni ora che il suo uomo è di nuovo con lei.

Silvia racconta la nuova quotidianità: «Fabrizio sta cercando di essere perfettamente in linea con le prescrizioni che gli hanno imposto. Non può parlare con i giornalisti, deve condurre una vita semplicemente normale, mantenendo un profilo basso. Esce alle otto di mattina, torna alle sei di sera dopo aver fatto il suo percorso in comunità e poi mangiamo insieme». Poi continua: «La situazione è molto delicata. Il mio interesse è che lui faccia tutto secondo le regole, perché io ho voglia di pace ed è contro il mio volere che ritorni a patire qualche pena. Il mio primo pensiero è che lui non violi nulla, che stia lontano da ogni tipo di tentazione e che riprenda in mano la sua vita in maniera regolare».



Poi la Provvedi confessa le sue paure: «Quello che mi ha sempre preoccupata di più riguarda gli amici non amici che lo potevano influenzare, gasando il suo ego». Silvia parla anche del rapporto tra Nina Moric e Fabrizio, nello specifico del loro interesse per Carlos e si augura che questa scarcerazione possa portare un po' di pace e di serenità tra loro. Poi conclude: «Mi auguro che la nostra storia duri per sempre, ma se dovesse finire, con quello che abbiamo passato insieme, resteremmo comunque migliori amici per la vita».
Venerdì 2 Marzo 2018, 17:19 - Ultimo aggiornamento: 3 Marzo, 08:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP